Confronto Legambiente e Lup
Confronto Legambiente e Lup

Legambiente interviene sul regolamento per i dehors a Molfetta

Inviate note al Comune su alcune criticità

Il circolo Legambiente di Molfetta "Giovanna Grillo" insieme al L.U.P. – Laboratorio di Urbanistica Partecipata ha inviato all'Amministrazione comunale alcune osservazioni relative al Regolamento Comunale per i Dehors.

Nelle note si ribadisce come l'idea di sviluppo delle attività commerciali, cui il regolamento si rivolge, metta ai margini la tutela e la salvaguardia del patrimonio storico – culturale e dell'ambiente urbano, a vantaggio di una visione che vede nell'operatore economico l'attore principale delle dinamiche cittadine; servirebbe, invece, un approccio incentrato sulla qualità della vita e degli spazi cittadini. In questa direzione potrebbe andare un tavolo di co-progettazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio (questa la proposta formulata da Legambiente e LUP), mirato a migliorare il regolamento orientandolo alla tutela del patrimonio storico – culturale e allo snellimento delle procedure autorizzative soltanto in particolari casi.

Un altro problema è quello della fruizione dello spazio pubblico, dato che le aree a disposizione dei pedoni, soprattutto nelle zone vicine a Piazza Garibaldi o su Corso Dante, saranno ulteriormente ristrette, anche nella previsione di un possibile ampliamento delle aree concedibili, come detto dall'Amministrazione nell'incontro di presentazione del Regolamento, tenutosi il 14 giugno. Non è ben chiaro come in queste zone verrà preservata l'area di transito per i pedoni.

In definitiva, questo Regolamento appare ad oggi bisognoso di ulteriori approfondimenti e di un confronto con le parti sociali che non prediliga l'aspetto privato a discapito di quello pubblico e che recuperi una visione paesaggistica ed ambientale oggi carente, rilanciando la discussione nell'alveo del Forum di Agenda XXI.
  • Legambiente Molfetta
Altri contenuti a tema
Legambiente e le inondazioni nella zona industriale di Molfetta: «Aggressione al territorio» Legambiente e le inondazioni nella zona industriale di Molfetta: «Aggressione al territorio» La nota del presidente Marco Di Stefano
Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta L'associazione: «Così si cancella la cultura contadina di Molfetta»
Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» L'associazione: «Si alla rinaturalizzazione delle lame»
Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Nota dell'associazione, firmata anche da Movimento Civico “Liberatorio Politico” e  L.U.P. – Laboratorio di Urbanistica Partecipata di Molfetta
Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta L'associazione lo ritiene poco "green"
Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Nota dell'associazione che parte dalla potatura di uno dei pini storici in Piazza Moro
Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Al centro innovazione per la tutela dell'ambiente e dello spazio pubblico
"Puliamo il mondo" contro i rifiuti. La campagna anche a Molfetta "Puliamo il mondo" contro i rifiuti. La campagna anche a Molfetta Promossa da Legambiente il 28, 29 e 30 settembre
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.