Cuochi Baresi a Madrid
Cuochi Baresi a Madrid

L'associazione Cuochi Baresi ambasciatrice del made in Italy a Madrid

Franco Lanza: «Per noi è stato un onore»

Elezioni Regionali 2020
L'Associazione cuochi baresi è stata nei giorni scorsi a Madrid ambasciatrice del made in Italy del gusto alla fiera internazionale ortofrutta "Fruit attraction 2017".

Agli chef Salvatore Turturo, Nicola Furio, Martino Cascione, Donato Furio e al presidente Francesco Lanza il compito di curare lo stand Italia attraverso la degustazione di prodotti tipici italiani, in particolare del sud.

Sono stati proposti finger food a base di verdure e non solo, la proposta variegata ha permesso ai visitatori di poter conoscere e assaporare prodotti come l'olio extravergine della Terra di Bari, il pane di Altamura, la cicoria puntarella di Molfetta, il cotto di fichi (meglio noto come vincotto), il peperone crusco della Basilicata, piuttosto che i pomodorini siciliani, oltre ai latticini locali e anche la nostra tipica ricotta forte.

Di ritorno da Madrid, è il presidente dell'Associazione cuochi baresi, Franco Lanza, ad esprimere tutta la gioia e la felicità di aver partecipato ad una iniziativa a carattere internazionale.

«E' stato per noi un onore rappresentare l'Italia in questo importante evento internazionale», ha detto il presidente, che ha anche aggiunto: «ancora una volta abbiamo centrato l'obiettivo della promozione dei prodotti tipici del sud, una promozione non solo del cibo, ma anche dei territori. E' stato per noi un grande orgoglio ricevere la visita allo stand Italia dell'ambasciatore italiano a Madrid, Stefano Sannino, che ha potuto degustare i sapori della nostra Italia.
Queste esperienze- ha concluso Lanza- per noi dell'Associazione non sono solo di promozione dei nostri prodotti, del nostro cibo, ma sono momenti di confronto e formazione, perché ogni visitatore ci rilascia dei feedback che ci fanno comprendere che la strada intrapresa è quella giusta».
  • Associazione Cuochi Baresi
Altri contenuti a tema
Si chiude “Cibo e colori del Sud”. A Molfetta oltre 1500 visitatori Si chiude “Cibo e colori del Sud”. A Molfetta oltre 1500 visitatori Tutti i numeri della rassegna enogastronomica
La rassegna "Cibo e colori del Sud" entra nel vivo a Molfetta La rassegna "Cibo e colori del Sud" entra nel vivo a Molfetta Ieri il premio a Giuseppe Scarlato. Oggi altro fitto programma di eventi
Presentata a Molfetta la rassegna "Cibo e colori al Sud" Presentata a Molfetta la rassegna "Cibo e colori al Sud" Tutto il programma degli eventi
"Cibo e colori al Sud", martedì la presentazione a Molfetta "Cibo e colori al Sud", martedì la presentazione a Molfetta La rassegna è organizzata dall'associazione Cuochi baresi
Alla Associazione cuochi baresi assegnata dalla Federazione la “Coppa delle Associazioni” Alla Associazione cuochi baresi assegnata dalla Federazione la “Coppa delle Associazioni” Il presidente Lanza: «un premio dedicato a Sergio Cantatore»
“Memorial Sergio De Gennaro”: l'ottava edizione il prossimo 6 marzo “Memorial Sergio De Gennaro”: l'ottava edizione il prossimo 6 marzo Sfida tra gli alunni degli istituti alberghieri per ricordare il giovane chef, prematuramente scomparso nel 2008
"Cibo e colori del Sud", conclusa la rassegna dei Cuochi Baresi - IL VIDEO "Cibo e colori del Sud", conclusa la rassegna dei Cuochi Baresi - IL VIDEO Soddisfazione del presidente dell'Associazione Franco Lanza per una grande edizione
1 Concorso “Memorial Maggi”, vince il giovane Domenico Fallacara Concorso “Memorial Maggi”, vince il giovane Domenico Fallacara Tra i partecipanti anche molti studenti dell'alberghiero che hanno voluto osare con i loro piatti
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.