frass
frass
Chiesa locale

La parrocchia Sacro Cuore di Gesù ricorda il Beato Pier Giorgio Frassati

Pier Giorgio Frassati, il beato torinese, a novant'anni dalla morte e a venticinque dalla beatificazione.

Non solo il capoluogo piemontese ha celebrato la festa del Beato Pier Giorgio Frassati, ma anche a Molfetta la parrocchia Sacro Cuore di Gesù ha ricordato la figura del giovane universitario di Torino, morto a soli 24 anni nel 1925. Mons. Domenico Amato, Vicario generale nella nostra diocesi ha presieduto la messa nel giorno della Festa del Beato, ricordando la sua testimonianza e un motto sempre attuale ripetuto ai fedeli, giovani e adulti: quel bisogna "vivere non vivacchiare".

Lo stesso Mons. Domenico Amato, ha ricordato nella sua omelia che sono passati 90 anni dalla sua morte per una poliomelite e dal suo funerale, «l'inizio della sua santificazione» che svelò anche alla famiglia la notorietà del giovane nato il 6 aprile 1901. Attorno al feretro non c'era solo la Torino borghese (il padre Alfredo era stato fondatore e direttore del quotidiano La Stampa, la madre Adelaide era un'affermata pittrice), ma una moltitudine di persone sconosciute, gente del popolo, «poveri provenienti da ogni parte, perfino un cieco che si era fatto largo fra la gente per toccare la bara», come annota Luciana, sorella minore di un anno. C'erano gli amici della San Vincenzo a testimoniare la carità come stile di vita di quel giovane «che correva sempre per i poveri», fin dagli anni liceali dai Gesuiti e alla scelta universitaria di Ingegneria per un giorno andare in America Latina a lavorare fra i minatori. Al funerale parteciparono anche le guide del Club alpino italiano, al quale Frassati si era iscritto a 17 anni, e della Giovane montagna, l'associazione cattolica nata a Torino e ancor oggi attiva con 3 mila soci.

A Molfetta già nel lontano 1932, per volontà del Vescovo Mons. Pasquale Gioia, si costituì presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù l'Associazione giovanile di Azione Cattolica, intitolata al giovane universitario di Torino, Pier Giorgio Frassati. Quando nel 1990, Papa Giovanni Paolo II beatificava il giovane Frassati, tra gli ex soci di AC si sentì l'esigenza di incontrarsi per riflettere sulla figura del giovane Pier Giorgio: l'incontro si tenne il 4 luglio di quell'anno assieme ai nuovi aderenti di Azione Cattolica. Da allora il 4 luglio è diventato giorno di Festa, incontro annuale di preghiera, riflessione e fraternità. Durante l'incontro del secondo anno, l'ing. de Palma Nicola propose di costituire un gruppo di volontariato, intitolato e ispirato al giovane Frassati. La proposta venne accolta con entusiasmo e nel 1992 fu sottoscritto l'Atto di Costituzione dell'Associazione di volontariato "Pier Giorgio Frassati".

Oggi come allora l'associazione è sempre sensibile ai bisogni delle persone e alle forme di povertà del territorio parrocchiale, vicina non solo con il sostegno economico, ma anche morale e psicologico attraverso un Centro di ascolto. L'associazione lavora in sinergia con i servizi sociali del Comune di Molfetta, con gli organi regionali di volontariato, con la Caritas parrocchiale e diocesana. Insieme ai giovani e a degli adulti della comunità porta avanti il progetto del doposcuola per i bimbi del quartiere.

Inoltre di recente anche il Papa lo ha ricordato durante la sua visita a Torino dello scorso 21 giugno: «Frassati è un modello di fiducia e audacia evangelica per i giovani d'Italia e del mondo».
  • parrocchia sacro cuore di gesù
Altri contenuti a tema
Il Sacro Cuore di Gesù festeggia il beato Pier Giorgio Frassati Il Sacro Cuore di Gesù festeggia il beato Pier Giorgio Frassati Mons. Cornacchia presiederà alle ore 19.00 la messa per la Festa del beato torinese
Sacro Cuore: “Cabaret night”, intrattenimento dai mille volti Sacro Cuore: “Cabaret night”, intrattenimento dai mille volti Il ricavato servirà a finanziare la partecipazione dei giovani della parrocchia alla Giornata mondiale della Gioventù
Festeggiamenti in onore di San Gerardo Maiella Festeggiamenti in onore di San Gerardo Maiella In festa la Parrocchia del Sacro Cuore di Molfetta
I giovani del Sacro Cuore volontari a Roma nei luoghi della carità I giovani del Sacro Cuore volontari a Roma nei luoghi della carità Cinque giorni di servizio alla “Cittadella della Carità – Santa Giacinta”
Le meraviglie del creato in un click Le meraviglie del creato in un click Al via la prima edizione del concorso fotografico promosso dalla parrocchia Sacro Cuore di Gesù
Celebrazioni in onore del Beato Pier Giorgio Frassati Celebrazioni in onore del Beato Pier Giorgio Frassati La Parrocchia Sacro Cuore celebra il patrono delle confraternite d’Italia
Parrocchia Sacro Cuore di Gesù: al Don Bosco i giovanissimi interpretano il musical Reality Sciò! Parrocchia Sacro Cuore di Gesù: al Don Bosco i giovanissimi interpretano il musical Reality Sciò! La divertente e attuale proposta teatrale è dedicata agli adolescenti
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.