tribunale
tribunale
Cronaca

Il pubblico ministero del processo sul porto trasferito a Roma

Il Csm accoglie la richiesta del magistrato Antonio Savasta

Il pubblico ministero Antonio Savasta, in servizio nella Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, è stato trasferito a Roma. Il Consiglio Superiore della Magistratura ha accolto la richiesta formulata dallo stesso magistrato.

Diunque, il futuro professionale del pubblico ministero sarà lontano dai palazzi a due passi dalla famosa Cattedrale. E le conseguenze potrebbero ricadere anche su un processo importantissimo per la città di Molfetta: infatti, il dottor Savasta, con il dottor Michele Ruggiero, è il magistrato che ha condotto le indagini relative al processo sul nuovo porto commerciale che vede tra gli imputati il Senatore Antonio Azzollini mentre il Comune è costituito parte civile come la Regione Puglia.

Il Csm aveva già aperto la procedura di trasferimento d'ufficio per incompatibilità ambientale e funzionale.
  • Procura Trani
  • processo porto
Altri contenuti a tema
Scandalo nella Procura di Trani, tra gli indagati anche un professionista di Molfetta? Scandalo nella Procura di Trani, tra gli indagati anche un professionista di Molfetta? L'indiscrezione lanciata da "Il Fatto Quotidiano" e da "La Gazzetta del Mezzogiorno"
Processo sul porto commerciale a Molfetta, oggi si torna in aula Processo sul porto commerciale a Molfetta, oggi si torna in aula In corso l'ascolto dei testimoni. Poi pausa e ripresa a settembre
Operazione "Sunflower": ai fratelli Ciccolella l'accusa di presunta truffa sul fotovoltaico Operazione "Sunflower": ai fratelli Ciccolella l'accusa di presunta truffa sul fotovoltaico Sequestrati beni per 8 milioni: si tratta di tre grandi impianti destinati a serre a Terlizzi
Processo sul nuovo porto, Azzollini e Balducci non si avvalgono della prescrizione Processo sul nuovo porto, Azzollini e Balducci non si avvalgono della prescrizione Si torna in aula il 19 febbraio prossimo
7 Processo sul porto, accolta la costituzione di parte civile del Comune di Molfetta Processo sul porto, accolta la costituzione di parte civile del Comune di Molfetta Nel pomeriggio l'udienza a Trani. Si torna in aula il prossimo 22 gennaio
Frode e truffa in un appalto: secondo la Procura danni per 400 mila Euro al Comune Frode e truffa in un appalto: secondo la Procura danni per 400 mila Euro al Comune L'Ente si costituirà parte civile nel processo davanti al Tribunale di Trani
Antonino Di Maio è il nuovo procuratore di Trani Antonino Di Maio è il nuovo procuratore di Trani Via libera del plenum del Consiglio superiore della magistratura
Processo sul porto, si astiene un giudice del collegio. Prossima udienza il 25 maggio Processo sul porto, si astiene un giudice del collegio. Prossima udienza il 25 maggio Quarantuno imputati. Il 1 giugno calendarizzata un'altra udienza
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.