Porto di Molfetta - Veduta aerea
Porto di Molfetta - Veduta aerea
Politica

«Il porto non ha mai scontato la redazione di uno studio di fattibilità»

Rifondazione interviene sulla vicenda legata alla costruzione del porto commerciale

«L'idea della Puglia e di Molfetta come snodi di attraversamento di prodotti e servizi altrove realizzati è il punto debole dell'idea dominante di sviluppo dell'ultimo ventennio. Credere che un'infrastruttura del genere produca automaticamente e semplicisticamente lo sviluppo, è un po' come pensare che basti costruire delle stazioni perché dei treni poi ci passino necessariamente. Al limite, è il contrario: se esistono dei treni che hanno bisogno di una stazione, allora diventa conveniente costruirne una. Perché è avvenuto questo cortocircuito?». Rifondazione interviene, con una nota, nella intricata vicenda legata alla costruzione del porto commerciale

«L'iniziativa di lunedì 7 luglio sul tema "porto" da parte di alcuni imprenditori – puntualizza la nota - ha il merito di aver riaperto la discussione pubblica sul porto e sullo sviluppo di Molfetta. Secondo noi offre un contributo sbagliato e fuorviante nel merito, basato su un'idea vecchia e superficiale di città che ha già mostrato la corda in questi anni passati. Di fronte a questa riapertura di dibattito non si può rimanere silenti, per questo avvertiamo l'obbligo di dire la nostra con un documento che poniamo all'attenzione della città (http://www.rifondazionemolfetta.info/downloads/)».

E ancora. «Perché l'idea del porto e la sua progettazione non hanno mai scontato la redazione di uno studio di fattibilità nè di un business plan né di altri approfondimenti scientifici sulla necessità e convenienza economica di un investimento di questo tipo. Nessun ragionamento basato su costi, benefici, rischi di impresa alla luce di analisi economiche, ambientali, logistiche per decidere se valesse la pena investire strategicamente su questo asse. Non ci risultano analisi di contesto socio-economico in nessuna delle fasi di ideazione, gestazione, realizzazione dell'opera del nuovo porto commerciale nè che qualcuno – pubblica amministrazione o altro ente pubblico o privato – le abbia commissionate. Riteniamo necessario non rimanere prigionieri di una storia già scritta da altri, non possiamo e non dobbiamo rassegnarci a portare nel futuro i segni di questa cicatrice. Occorre dissequestrare la discussione pubblica in città sul porto al più presto, evitando di appaltare la discussione e la decisione esclusivamente a operatori economici o delegandola di fatto alla magistratura.
È la politica che – conclude la nota - ha il dovere-diritto di scegliere, tanto più che oggi la magistratura sta facendo il suo corso ed è possibile recuperare il gap di informazione, conoscenza, analisi, pianificazione strategica».
  • nuovo porto
Altri contenuti a tema
Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta La più visibile quella sul nuovo porto commerciale
12 Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI L'approfondimento è andato in onda nello Speciale nazionale Mezzogiorno ed al TG3
3 Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Con un punteggio di 88,40 su 100 la spunta sugli altri 7 partecipanti
1 Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Mercoledì 5 luglio presso gli uffici di Lama Scotella
3 I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari Presentata davanti ad una folta platea l'idea progettuale che potrebbe cambiare l'immagine marinara di Molfetta
1 Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Si procede per la messa in sicurezza. In corso le analisi sui fondali
29 Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Al suo posto un drappo rosa posizionato dagli uomini della Multiservizi
18 Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Incontro a 360 gradi sul futuro del porto molfettese
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.