Movimento 5 stelle
Movimento 5 stelle
Politica

Il Movimento 5 Stelle torna in piazza a Molfetta

Gli esponenti ieri tra i cittadini a Corso Umberto

Sicuramente lontani da qualsiasi impegno elettorale, a Molfetta tornano in piazza gli esponenti del Movimento 5 Stelle affiancati dai loro portavoce locali: l'on. Francesca Galizia (eletta per altro alla Camera proprio nel collegio uninominale a cui apparteneva Molfetta) e l'on. Francesca Ruggiero.

Si è trattato sicuramente di un ritorno per Francesca Galizia a Molfetta, seguita anche questa volta da un pubblico quasi da campagna elettorale, interessato soprattutto a capire i movimenti del cosiddetto governo giallo-verde e dei provvedimenti contenuti nel tanto criticata prossima manovra finanziaria. Ad aprire l'evento, tenutosi nella mattinata di ieri a Corso Umberto nei pressi della Galleria Liborio Romano, ci ha pensato Dario La Forgia, tra gli attivisti locali del Movimento 5 Stelle, orgoglioso di poter aprire l'incontro con un annuncio: a Molfetta i principali gruppi rappresentativi pentastellati hanno raggiunto un accordo di unità, grazie soprattutto allo stesso modo di concepire l'attivismo marchiato 5 Stelle e al modo di portare avanti le politiche a cui si ispira il Movimento.

<>. Parole importanti che da tempo in molti si aspettavano e che sanciscono di fatto la nascita di un gruppo unico, forte e finalmente coeso.
Intanto sono oltre 100 i giorni trascorsi dalla nascita di quello che sta passando alla storia per il Governo del cambiamento, che vede Giuseppe Conte quale sintesi dei due principali gruppi di maggioranza: il Movimento 5 Stelle e la Lega di Matteo Salvini. Si tratta di una legislatura che ha portato al Governo molti volti nuovi e giovani, come ha sottolineato l'on. Galizia, impegnati per cambiare l'Italia.

<< In 100 giorni non siamo mai ricorsi alla fiducia, al contrario di quanto aveva fatto Renzi nei suoi primi 100 giorni a cui aveva fatto ricorso per ben nove volte. Questo fa rima con dialogo e confronto anche con le opposizioni, che ascoltiamo volentieri, accogliendo spesso anche dei loro emendamenti>>.

Dall'impegno in Parlamento a cui faceva riferimento Francesca Galizia prima e Francesca Ruggiero dopo nascono il Decreto Dignità, il reddito di cittadinanza e l'abolizione della legge Fornero.
<< Dire basta alla precarietà e al lavoro nero è uno dei propositi che ci siamo posti – ha proseguito Galizia – ponendo un freno ai continui rinnovi contrattuali senza ottenere la stabilità dei lavoratori e stoppando la delocalizzazione delle aziende che tanto male sta facendo al nostro Paese>>.

L'incontro di ieri mattina non poteva non avere come punto cardine la questione relativa al reddito di cittadinanza. La prossima manovra finanziaria conterrà quello che è sempre stato uno dei principali cavalli di battaglia del Movimento 5 Stelle.

<>.

Se il mondo del lavoro continua ad interessare a 360 gradi la politica del Movimento 5 Stelle (anche grazie la riforma pensionistica della quota 100 che cassa al tempo stesso la legge Fornero), non verranno tralasciato coloro i quali hanno ricevuto dalle banche soltanto dolori, vedendosi dilapidati i risparmi di una vita. Da quanto affermato dalle due parlamentari intervenute ieri mattina a Molfetta, sarebbe pronto un disegno di legge atto a restituire ai truffati dalle banche quanto hanno perso a causa loro. Rappresenta sicuramente un Governo in movimento quello targato Lega e Cinque Stelle, criticato ma al tempo stesso determinato. La stessa determinazione che, dopo l'unità raggiunta a Molfetta, in tanti si augurano di vedere anche nella nostra città da parte di quell'unico gruppo pentastellato, autore dell'ultima campagna elettorale in città, poco urlata, ma dai risultati importanti.
  • Movimento cinque stelle
Altri contenuti a tema
Roghi nella notte, gli Attivisti Cinque Stelle Molfetta chiedono l'intervento del sindaco Roghi nella notte, gli Attivisti Cinque Stelle Molfetta chiedono l'intervento del sindaco Nota dopo gli ultimi eventi di cronaca
Cinque Stelle a Molfetta per parlare di reddito di cittadinanza e "spazza corrotti" Cinque Stelle a Molfetta per parlare di reddito di cittadinanza e "spazza corrotti" Le parlamentari Galizia e Piarulli relatrici dell'incontro
Spazza-Corrotti e Reddito di Cittadinanza: a Molfetta la presentazione dei provvedimenti Spazza-Corrotti e Reddito di Cittadinanza: a Molfetta la presentazione dei provvedimenti Incontro sabato 23 marzo alle ore 18 nella sala stampa comunale
Cinque stelle: «Soldi dalla regione per la pulizia ma il porto di Molfetta è sporco» Cinque stelle: «Soldi dalla regione per la pulizia ma il porto di Molfetta è sporco» Laricchia deposita interrogazione alla Regione Puglia
5 Gli Attivisti 5 stelle riaccendono l'attenzione sulle buche nell'asfalto di Molfetta Gli Attivisti 5 stelle riaccendono l'attenzione sulle buche nell'asfalto di Molfetta I "grillini" si concentrano sulla strada che costeggia la stazione ferroviaria
Barriere architettoniche in Via Spadolini? La denuncia degli Attivisti 5 Stelle di Molfetta Barriere architettoniche in Via Spadolini? La denuncia degli Attivisti 5 Stelle di Molfetta Attenzione sollevata anche sul verde e sulla viabilità di tutto il quartiere Madonna della Rosa
Nasce “Attivisti 5 Stelle Molfetta”: i grillini della città si uniscono Nasce “Attivisti 5 Stelle Molfetta”: i grillini della città si uniscono «Attività all'insegna dell'inclusione e della condivisione»
1 Cinque Stelle e la sicurezza a Molfetta: «Potenziare i presidi delle forze dell'ordine» Cinque Stelle e la sicurezza a Molfetta: «Potenziare i presidi delle forze dell'ordine» Le parlamentari Piarulli e Galizia intervengono sull'ordine pubblico
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.