scooter
scooter
Cronaca

Gli puntano la pistola e gli rubano lo scooter

Attimi di terrore in pieno giorno. La vittima: «ho lavorato tanto per comprarmi quello scooter»

La pistola puntata contro, la paura in pochi istanti, il furto dello scooter. Sono stati attimi da incubo, quella di sabato mattina, per il ragazzo protagonista di un incontro ravvicinato da brivido.

Intorno alle 13.05, il ragazzo si trovava in un locale a piano terra di Via Capitano de Candia, quando uno sconosciuto (età compresa tra 25 e 30) è entrato correndo, con un casco Jet marrone, bermuda beige e maglietta bianca e puntandogli una pistola contro, lo ha obbligato a consegnare lo scooter (un Kymco Xciting 300i, nella foto), dicendogli di stare tranquillo e di non preoccuparsi, e che gli avrebbe riportato lo scooter quanto prima. Una scena assurda, l'ennesimo episodio di micro-criminalità.

«Sono spaventato, deluso, frustrato e anche arrabbiato- racconta il ragazzo – ho lavorato tanto per comprarmi quello scooter. In quel momento ho chiesto al rapinatore se era possibile prendere almeno i documenti che c'erano nello scooter, cosa che mi è stata concessa. Dopo aver preso tutto, sale sullo scooter, e - continua il racconto - mi dice di non preoccuparmi, che mi riporterà lo scooter quanto prima. Dopo questa frase accende lo scooter, ed esce dal box. All'incrocio, tra Via Capitano de Candia e Via Capitano Magrone, si ferma, poi va verso Giovinazzo. Subito dopo, vedo sfrecciare contromano, sempre su Via Capitano de Candia, ma nella corsia opposta a quella del box, un altro scooter, nero, che segue il rapinatore sul mio. Penso che chi compie questi furti e rapine non ha paura della legge, perché anche se presi, fanno qualche mese in carcere e poi sono nuovamente fuori a compiere altre rapine». Immediato l'allarme al 112.

Il giovane ha poi presentato denuncia ai Carabinieri di Molfetta. nello scorse settimane si sono registrate altre rapine analoghe ai danni di motociclisti e di automobilisti.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri
  • Rapina
Altri contenuti a tema
Carabinieri: Cormio lascia Molfetta, nuovo comandante a Gallipoli Carabinieri: Cormio lascia Molfetta, nuovo comandante a Gallipoli Il neo sottotenente saluta la Compagnia dov'era arrivato nel 2007: ora dirige il Nucleo Operativo e Radiomobile
Cambia il codice della strada, sarà stretta sui monopattini anche a Molfetta Cambia il codice della strada, sarà stretta sui monopattini anche a Molfetta Già nelle scorse settimane le forze dell'ordine avevano intensificato i controlli
Furto in una gioielleria di Molfetta, arrestati un uomo e una donna Furto in una gioielleria di Molfetta, arrestati un uomo e una donna L'uomo, rintracciato a Vigevano, è stato rinchiuso nel carcere di Torino. La donna, invece, è finita ai domiciliari
Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Il colonnello succede al generale Cairo. Ha lavorato nel gabinetto della Difesa: «Fase delicata, i cittadini abbiano fiducia»
Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto I dati sono stati diffusi in occasione della festa dei Carabinieri alla presenza del prefetto Bellomo e del generale Spagnolo
Uomo si barrica in casa: è armato. In corso le trattative con i Carabinieri Uomo si barrica in casa: è armato. In corso le trattative con i Carabinieri Il 53enne chiede di parlare con il sindaco Minervini. Sul campo anche le unità speciali dell'Arma
Paura in via Samarelli: si barrica in casa ed esplode alcuni colpi di pistola Paura in via Samarelli: si barrica in casa ed esplode alcuni colpi di pistola L'uomo, un 53enne, ad ottobre si era cosparso di benzina in Cattedrale. Fu salvato dai Carabinieri e dal sindaco
Pasqua in rosso. Controlli dei Carabinieri anche a Molfetta Pasqua in rosso. Controlli dei Carabinieri anche a Molfetta Oltre 400 militari impegnati nelle province di Bari e Barletta, Andria e Trani. Già contestate 81 violazioni
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.