Adele Pardini
Adele Pardini

Giornata della Memoria, Adele Pardini incontrerà i ragazzi del Liceo Classico di Molfetta

La donna è sopravvissuta all'eccidio di Sant'Anna di Stazzema nel 1944

Conoscere il passato è la chiave per poter vivere un presente più consapevole e soprattutto per mettere le basi in vista di un futuro migliore. La storia è un serbatoio imprescindibile per l'educazione dei giovani, specialmente quando si parla di grandi stragi che hanno segnato l'umanità. L'Olocausto è una di queste e, in un momento in cui paurose avvisaglie si stanno manifestando nel panorama internazionale, conoscere da vicino questo passato diventa fondamentale.

Ancora un momento importante di formazione e di crescita per il Liceo Classico "Leonardo da Vinci" di Molfetta che venerdì 31 gennaio incontrerà Adele Pardini, sopravvissuta alla strage di Sant'Anna di Stazzema che il 12 agosto 1944 portò alla morte di 560 persone di cui 130 bambini, uccisi da soldati nazisti. Con lei ci sarà anche Graziano Lazzeri, segretario generale del Parco della Pace di Sant'Anna e Bernard Dika, giovane alfiere della Repubblica, promotore di iniziative nelle scuole e membro del Consiglio di amministrazione del Parco della Pace.

L'incontro, voluto dagli studenti per la loro assemblea di Istituto e sostenuto dalla Dirigente scolastica, prof.ssa Mariapia Matilde Giannoccari, si colloca nell'ambito delle iniziative progettate dal Classico per la Giornata della memoria.
  • giornata della memoria
Altri contenuti a tema
Adele Pardini ricorda a Molfetta quel 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema Adele Pardini ricorda a Molfetta quel 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema Conclusi con questa testimonianza gli appuntamenti per la “Giornata della memoria” del Comune di Molfetta
Giornata della memoria: a Molfetta si ricordano gli oltre 500 deportati Giornata della memoria: a Molfetta si ricordano gli oltre 500 deportati Tutte le iniziative organizzate dall'Associazione Eredi della Storia e dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma
Giornata della memoria, Molfetta ricorda le vittime della shoah Giornata della memoria, Molfetta ricorda le vittime della shoah Cinque gli eventi, si inizia il 24 gennaio
2 Giornata della Memoria: Molfetta ricorda i molfettesi che hanno vissuto la tragedia dei lager nazisti Giornata della Memoria: Molfetta ricorda i molfettesi che hanno vissuto la tragedia dei lager nazisti L'iniziativa organizzata dall'Associazione Eredi Della Storia-A.N.M.I.G. e le associazioni combattentistiche e d’armi
"La notte dell’uomo", un concerto in occasione della Giornata della Memoria "La notte dell’uomo", un concerto in occasione della Giornata della Memoria Sabato 28 gennaio ore 20 presso la sala Finocchiaro, Fabbrica di San Domenico
La città e la memoria: il 27 gennaio collocate due 'pietre d’inciampo' La città e la memoria: il 27 gennaio collocate due 'pietre d’inciampo' Il Comune di Molfetta collocherà due mattonelle artistiche davanti al liceo classico e alla scuola dell’infanzia ‘Filippetto’
Molfetta celebra la "Giornata della memoria" in ricordo delle vittime di mafia Molfetta celebra la "Giornata della memoria" in ricordo delle vittime di mafia Mercoledì alle 19,30 sul sagrato di San Bernardino
Il messaggio di Piero Terracina a Molfetta per la Giornata della Memoria Il messaggio di Piero Terracina a Molfetta per la Giornata della Memoria Stasera alle 19 spettacolo teatrale “Anna e le altre” a cura dell’associazione Malalingua
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.