Domenico Favuzzi
Domenico Favuzzi

Exprivia Molfetta vara il contratto integrativo di II livello per 1700 dipendenti

Accordo coi sindacati: premi di risultato, maggiore flessibilità e formazione continua

Per 1700 dipendenti di Exprivia in tutta Italia il 2019 si apre con l'entrata in vigore del primo contratto integrativo di II livello.
Numerose le misure previste dall'accordo tra Exprivia SpA e le rappresentanze sindacali, tra cui l'introduzione del 'premio di risultato', maggiore flessibilità dell'orario di lavoro e formazione continua.
Di seguito il commento del presidente e AD di Exprivia, Domenico Favuzzi; in allegato due immagini del presidente e il comunicato stampa completo.

Domenico Favuzzi, presidente e amministratore delegato di Exprivia, ha dichiarato: "Le aziende del settore ICT dipendono molto dalla qualità e dal commitment delle risorse umane che vi lavorano e dalla loro capacità di adeguarsi alla forte trasformazione in atto. Il contratto integrativo, appena siglato, rappresenta l'inizio di un percorso di maggiore condivisione degli obiettivi aziendali con tutti i nostri dipendenti. L'elemento cardine dell'accordo sottoscritto risulta senza dubbio il 'premio di risultato', una misura che coinvolge tutta la popolazione aziendale nel raggiungimento degli obiettivi aziendali del piano industriale presentato lo scorso luglio. Con l'impegno di ciascuno sarà infatti molto più stimolante e gratificante far fronte alle sfide che abbiamo davanti. Inoltre vogliamo creare le condizioni per un lavoro sì dinamico, ma anche più sereno in cui ognuno possa sentirsi più stimolato nella sua crescita umana e professionale"
    © 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.