Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto
Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto
Cronaca

Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto

L'ispezione da parte delle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale: rinvenuti anche fusti contenenti olio lubrificante

Per molti mesi hanno accolto rifiuti speciali e pericolosi che ne hanno deturpato l'ambiente circostante, in cui ci sono ulivi, fra le strade rurali Code della Volpe e San Pancrazio, all'interno della zona Asi di Molfetta. Eternit, pneumatici, scarti vari, persino fusti contenenti olio lubrificante li hanno feriti a morte.

Oggi quei campi - in stato di degrado ambientale - sono finiti nel mirino delle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale, la cui attività d'indagine ha rappresentato l'epilogo di una preliminare azione investigativa effettuata anche tramite sopralluoghi. All'atto dell'accesso, il personale diretto dal presidente Giuseppe Battista ha riscontrato la presenza di numerosi cumuli di rifiuti speciali e pericolosi, sparsi sul nudo terreno.

All'interno dei fondi, sui muretti a secco e per le strade rurali, infatti, sono stati abbandonati, in maniera illecita, vari tipi di rifiuti. Sul terreno, infatti, è stato trovato di tutto. Dai serbatoi in cemento-amianto, passando per vecchi mobili, carcasse di elettrodomestici, persiane incendiate, condizionatori, pneumatici e vetro oltre agli immancabili scarti di demolizioni edilizie. Ma non è tutto. Nei cumuli abusivi anche vari fusti contenenti olio lubrificante.

Per quanto vasti, i siti abusivi sono stati individuati però solo grazie all'azione dell'associazione di Molfetta, e sono il risultato di una delle attività di controllo del territorio. Ora le indagini proseguono, in attesa dell'avvio delle procedure di bonifica, per individuare gli utilizzatori dell'area e scoprire i responsabili.
10 fotoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto
Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo apertoEternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto
  • Associazione Gepa
  • Discariche Molfetta
Altri contenuti a tema
Macabro ritrovamento a Molfetta: canarino morto gettato fra i rifiuti Macabro ritrovamento a Molfetta: canarino morto gettato fra i rifiuti Abbandonato in via capitano Azzarita come se fosse un semplice rifiuto da buttare via
Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Depuratori ko o scarichi abusivi? Non solo schiuma, anche una sostanza densa e maleodorante
La Gepa Molfetta dona 30 alberi al Molise La Gepa Molfetta dona 30 alberi al Molise In ricordo del sisma che colpì San Giuliano di Puglia e che provocò la morte di 28 persone
Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato-Molfetta Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato-Molfetta Servizio congiunto GADIT - GEPA Molfetta
Discarica abusiva di materiale ferroso, area parzialmente dissequestrata Discarica abusiva di materiale ferroso, area parzialmente dissequestrata Il giudice Rossella Volpe ha accolto le argomentazioni difensive, ritenendo «ingiustificato il sequestro totale del bene»
«Espiantati numerosi ulivi nella zona industriale di Molfetta. Perché?» «Espiantati numerosi ulivi nella zona industriale di Molfetta. Perché?» La denuncia delle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale e delle Guardie Ambientali d'Italia
Pezzi di auto rinvenuti a pochi metri dalla strada statale 16 bis Pezzi di auto rinvenuti a pochi metri dalla strada statale 16 bis A scoprirli, nel corso della quotidiana attività di controllo, le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale
Plastica, eternit, anche un motocarro a tre ruote. Scoperta una nuova discarica abusiva Plastica, eternit, anche un motocarro a tre ruote. Scoperta una nuova discarica abusiva Scoperto dalle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale un sito, in località San Pancrazio, in cui si trovano rifiuti di ogni tipo
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.