La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Droga nascosta sul soppalco di casa: arrestato un 34enne

Blitz dei Carabinieri: sequestrati 22 grammi di cocaina. L'uomo, già ai domiciliari, è finito in carcere

I Carabinieri della Compagnia di Molfetta, ai comandi del capitano Francesco Iodice, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 34enne di Molfetta, già ai domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'intera attività, svolta dai militari della Sezione Radiomobile unitamente a quelli della Sezione Operativa di Molfetta, è nata, lo scorso fine settimana, nel corso di diversi controlli e perquisizioni veicolari e domiciliari nel centro storico e nelle zone adiacenti. Durante il controllo presso l'abitazione di un 34enne, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto al regime di arresti domiciliari, è stata trovata nella disponibilità dello stesso della sostanza stupefacente.

I Carabinieri, infatti, nel corso di un'approfondita perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto sul soppalco del bagno, 44 bustine termo-sigillate di cocaina per un peso complessivo di 22 grammi circa, già suddivisa in dosi pronte per essere vendute. Il giovane condotto in caserma, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e tradotto presso la casa circondariale di Trani, a disposizione della Procura della Repubblica del luogo.

La sostanza stupefacente, invece, è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio per le sostanze stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari.
  • Droga Molfetta
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Armi e droga dall'Albania, accusato di ricettazione: assolto un 70enne Armi e droga dall'Albania, accusato di ricettazione: assolto un 70enne Sentenza in abbreviato per Raffaele Grosso assistito dall'avvocato Maurizio Masellis. Il Tribunale: «Non ha commesso il fatto»
Oltre 5 ore di interrogatorio per Zagami. Il legale: «Ha risposto a tutte le domande» Oltre 5 ore di interrogatorio per Zagami. Il legale: «Ha risposto a tutte le domande» Il 55enne ha ottenuto l'attenuazione della misura del gip di Alessandria. Si attende la decisione del gip di Trani
1 Nuova ordinanza in carcere per l'avvocato Zagami: contestati 25 episodi Nuova ordinanza in carcere per l'avvocato Zagami: contestati 25 episodi Il provvedimento è stato notificato dai Carabinieri che hanno perquisito anche lo studio di via Marzocca
Rubano profumi per 700 euro, due arresti dei Carabinieri Rubano profumi per 700 euro, due arresti dei Carabinieri In manette una 22enne e un 23enne: la coppia, di origine rumena, è stata arrestata dai Carabinieri
Covid-19, nel Barese da marzo oltre 16mila sanzioni e 23 denunce Covid-19, nel Barese da marzo oltre 16mila sanzioni e 23 denunce Sono i numeri forniti dalla Prefettura di Bari: dall'inizio dell'emergenza oltre 651mila controlli
Per San Silvestro super controlli in città. E coprifuoco di fine 2020 Per San Silvestro super controlli in città. E coprifuoco di fine 2020 Messo a punto il piano. In azione Carabinieri, Finanza e Polizia Locale: piazza Paradiso sorvegliata speciale
Auto in fiamme in via Maranta, c'è un arresto. Ma le indagini proseguono Auto in fiamme in via Maranta, c'è un arresto. Ma le indagini proseguono In carcere un 48enne. I Carabinieri hanno raccolto diversi riscontri. Ma bisogna scoprire eventuali altre responsabilità
Colpi di pistola in strada, "Denny" Grosso dal carcere ai domiciliari Colpi di pistola in strada, "Denny" Grosso dal carcere ai domiciliari Il Tribunale del Riesame ha ridimensionato il capo d’imputazione da tentato omicidio a minaccia aggravata
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.