La Festa dei Carabinieri
La Festa dei Carabinieri
Cronaca

Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto

I dati sono stati diffusi in occasione della festa dei Carabinieri alla presenza del prefetto Bellomo e del generale Spagnolo

Nei primi quattro mesi del 2021 i reati accertati dai Carabinieri nel territorio delle province Bari e Barletta, Andria e Trani sono aumentati del 4,76% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il delitto che ha fatto registrare l'incremento maggiore, del 41,58%, è quello dei furti di auto, 2.986 nei quattro mesi rispetto ai 2.109 del gennaio-aprile 2020. Il reato più in calo è quello delle lesioni, -26,87%, con 294 episodi a fronte dei 402 del primo quadrimestre dello scorso anno.

I dati sono stati forniti in occasione della cerimonia commemorativa per la ricorrenza dell'annuario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri che quest'anno festeggia 207 anni di storia. Dal resoconto dell'attività emerge che, a fronte dell'aumento dei furti di auto, sono diminuiti del 11,99% quelli in abitazione e del 7,24% le rapine.

«I dati, però - spiegano i militari -, risentono molto delle conseguenze delle restrizioni imposte per prevenire il diffondersi dell'epidemia da Covid-19». Nei quattro mesi sono aumentate anche le estorsioni (+17,72%) e gli arresti (+18%).
  • Carabinieri
  • Furti auto Molfetta
Altri contenuti a tema
Rubano un'auto, ma finiscono fuori strada: ladri in fuga a Molfetta Rubano un'auto, ma finiscono fuori strada: ladri in fuga a Molfetta È successo sulla provinciale per Terlizzi. Prima di fuggire, i banditi hanno dato fuoco ad un'auto
Scoperto hub di mezzi rubati. Anche un escavatore da Molfetta Scoperto hub di mezzi rubati. Anche un escavatore da Molfetta A Modugno sequestrata dai Carabinieri un'intera carrozzeria. In due finiscono nei guai per ricettazione e riciclaggio
Banda di ladri intercettata, scatta l'inseguimento: furto sventato Banda di ladri intercettata, scatta l'inseguimento: furto sventato I malviventi sorpresi a rubare un'Alfa Romeo Giulia. Inseguiti dalle pattuglie della SicurItalia Ivri, abbandonano una Fiat Stilo
Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Carabinieri: De Marchis alla guida del Comando Provinciale di Bari Il colonnello succede al generale Cairo. Ha lavorato nel gabinetto della Difesa: «Fase delicata, i cittadini abbiano fiducia»
Automobili nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Automobili nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Continuano i furti, due le auto ritrovate cannibalizzate dalle Guardie Campestri
Uomo si barrica in casa: è armato. In corso le trattative con i Carabinieri Uomo si barrica in casa: è armato. In corso le trattative con i Carabinieri Il 53enne chiede di parlare con il sindaco Minervini. Sul campo anche le unità speciali dell'Arma
Paura in via Samarelli: si barrica in casa ed esplode alcuni colpi di pistola Paura in via Samarelli: si barrica in casa ed esplode alcuni colpi di pistola L'uomo, un 53enne, ad ottobre si era cosparso di benzina in Cattedrale. Fu salvato dai Carabinieri e dal sindaco
Rubano un'auto e si danno alla fuga sulla 16 bis, arrestati dai Carabinieri Rubano un'auto e si danno alla fuga sulla 16 bis, arrestati dai Carabinieri Due cerignolani di 30 e 26 anni sono stati bloccati su una piazzola di sosta. Si cerca il terzo complice
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.