I rilievi dei Carabinieri
I rilievi dei Carabinieri
Cronaca

Agguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notte

Leonardo Squeo è ricoverato al don Tonino Bello. Si indaga negli ambienti della criminalità locale

I residenti del luogo giurano di aver udito tre colpi di pistola, ma in serata, in ospedale, a Molfetta, un 44enne, Leonardo Squeo, noto per reati contro la persona, il patrimonio e per droga, ci è finito perché ferito all'addome da colpi di arma da taglio. Operato d'urgenza durante la notte, ora è ricoverato in prognosi riservata.

Partono da questi dubbi, i Carabinieri, per cercare di risalire al contesto in cui è maturato l'agguato avvenuto ieri sera, prima delle ore 21.00, a Molfetta. Il 44enne si trovava in piazza Paradiso, ad angolo con via Immacolata, quando, al culmine di una colluttazione, è stato colpito all'addome da diversi colpi di arma da taglio. Ferito, è riuscito ad allontanarsi a piedi - probabilmente per scansare i colpi di pistola - e a mettersi al riparo, trascinandosi per poche decine di metri in via Bixio.

A condurlo in ospedale, al don Tonino Bello, ci hanno pensato alcuni conoscenti. L'uomo, operato d'urgenza, è ricoverato in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita: i medici hanno accertato che le ferite non hanno leso organi vitali. Gli investigatori lo ascolteranno appena possibile, per cercare di inquadrare il contesto in cui s'è consumato questo fatto di sangue. Non è ancora chiaro se chi ha agito volesse solo ferirlo, per punirlo di qualcosa, o se avesse intenzione di ucciderlo.
4 fotoAgguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notte
Agguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notteAgguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notteAgguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notteAgguato a Molfetta: 44enne ferito a coltellate. Operato nella notte
Sulla scena del crimine hanno lavorato i militari della Compagnia di Molfetta e quelli della Sezione Investigazioni Scientifiche, giunti dal Comando Provinciale di Bari, che hanno svolto accertamenti e rilievi, repertato alcune tracce di sangue, tre bossoli calibro 7.65 ed avviato le prime indagini. L'attività investigativa è nelle mani degli uomini del capitano Francesco Iodice che hanno ascoltato alcuni testimoni e setacciato piazza Paradiso alla ricerca di videocamere di sorveglianza.

Alcuni filmati sono stati recuperati per essere visionati, mentre si indaga negli ambienti della criminalità. L'ipotesi è che ci sia stata una colluttazione tra due o più persone (i motivi alla base, però, non sono chiari) e poi, dopo i fendenti all'addome del 44enne, l'esplosione di colpi di pistola. Chi ha agito era armato e sapeva di dover passare all'azione. Nelle mani degli investigatori passano ora gli interrogativi più spinosi: chi, e soprattutto per quale motivo, ha colpito Leonardo Squeo?

La memoria giornalistica corre veloce a ritroso verso un altro episodio che, nel 2018, vide piazza Paradiso teatro di un altro scontro eseguito a suon di spari. Un 21enne fu ferito con un colpo di pistola ad una gamba. Anche in quel caso il ferimento arrivò dopo una lite scoppiata mentre in piazza c'erano diverse persone.
  • Carabinieri Molfetta
  • Feriti Molfetta
  • Leonardo Squeo
Altri contenuti a tema
1 Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? La testimonianza della vittima, ladri in fuga con contanti e preziosi. Le indagini dei Carabinieri
Deteneva illegalmente sei pappagalli: denunciato un 63enne Deteneva illegalmente sei pappagalli: denunciato un 63enne Gli animali sono stati sequestrati: mancavano i documenti. La sua difesa: «Li ho salvati, erano caduti dai nidi»
99 Aggressione in via Trieste: un 20enne in ospedale Aggressione in via Trieste: un 20enne in ospedale È accaduto in nottata, sul posto Carabinieri e 118: già individuato l'aggressore
Agguato a Molfetta. Indagini serrate con testimoni e telecamere Agguato a Molfetta. Indagini serrate con testimoni e telecamere I Carabinieri stanno visionando i numerosi filmati estratti dai sistemi di videosorveglianza
Colpi di pistola in piazza Paradiso, ferito un 44enne Colpi di pistola in piazza Paradiso, ferito un 44enne L'uomo, con precedenti, si è trascinato a piedi in via Bixio. Trasportato in ospedale, non è in pericolo di vita
Bomba in un cantiere a Molfetta, indagini a tappeto Bomba in un cantiere a Molfetta, indagini a tappeto Colpito un edificio in costruzione fra via Pertini e strada vicolo Favale. Silenzio granitico in città
Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne L'uomo ha asportato ricambi elettrici per auto del valore di 300 euro. Dopo la direttissima, è tornato in libertà
Furti in casa, due casi a Molfetta. I consigli dei Carabinieri Furti in casa, due casi a Molfetta. I consigli dei Carabinieri Gli episodi in via Falcone e in via Salvemini: le case lasciate libere diventano facile bersaglio dei ladri
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.