Sara Allegretta
Sara Allegretta

Affidato a Sara Allegretta il concerto "Intonare Dante": farà tappa anche in Francia e Canada

Un inedito omaggio musicale al Sommo Poeta, a 700 anni dalla sua morte

Un progetto ambizioso e mai realizzato prima, per rendere onore a Dante Alighieri in questo 2021 che segna il 700° anniversario dalla sua morte avvenuta nel 1321. Avrà inizio il 13 settembre, a Bari, il percorso del concerto "Intonare Dante: l'universo dantesco in musica" che intende celebrare il Sommo Poeta attraverso l'ascolto di rari brani vocali da camera intervallati da composizioni strumentali.

L'evento prevede già alcune importanti tappe all'estero: sarà infatti replicato a Parigi, Strasburgo e Montrèal. Il concerto è stato affidato a Sara Allegretta, soprano di fama internazionale e fino a qualche mese fa assessore alla Cultura per il Comune di Molfetta nonché vicesindaco. La XXII Stagione Concertistica dell'Accademia dei Cameristi è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, Comune di Bari e della Regione Puglia.

L' Accademia è da sempre luogo privilegiato di incontro tra i migliori cameristi non solo italiani, è un dialogo transgenerazionale, è fucina di creazione di nuovi progetti artistici spesso destinati ad essere replicati all'estero. Otto in totale gli appuntamenti con il grande repertorio cameristico, da giugno a settembre, affidati a musicisti di fama internazionale (Francesco Dillon, Sara Allegretta, Matteo Fossi, Emanuele Torquati, Edoardo Zosi, ecc.) e giovani talenti pugliesi, italiani e stranieri.

Il concerto dedicato a Dante Alighieri sarà un vero e proprio inedito e vedrà Sara Allegretta affiancata al pianoforte da Umberto Jacopo Laureti. Oltre alle tappe a Parigi e Strasburgo, approderà dunque anche in Canada: sarà la prima volta per l'Accademia dei Cameristi oltreoceano. Il programma prevede l'esecuzione di brani per voce e pianoforte di rara bellezza e intensità. I testi tratti dalla "Divina Commedia" e da "Vita Nuova" troveranno differenti sfumature interpretative attraverso le musiche di Rossini, Schumann, Chaumet, Castelnuovo Tedesco, Rubinstein ed altri.

Il programma è frutto di una ricerca del soprano Sara Allegretta che ha selezionato numerose partiture di musiche su testi di Dante, composte tra l'Ottocento e il Novecento, attingendo a compositori non solo italiani ma soprattutto stranieri, a testimonianza del fascino che i versi di Dante hanno esercitato, nei secoli e in ogni parte del mondo, su un numero considerevole di musicisti. Si potranno ascoltare in musica i versi dedicati all'universo femminile di Dante, da Beatrice a Francesca da Rimini, a Pia de' Tolomei fino ai più noti del Canto VIII del Purgatorio: "Era già l'ora che volge il disio" per rievocare quel tema, tanto caro a Dante, della vita come viaggio, anzi come pellegrinaggio verso la nostra vera patria. Insomma, un viaggio, come è stato l'obiettivo di questa ricerca, per esplorare l'universo dantesco attraverso la musica.

Nel rispetto delle norme anti-Covid, abbonamenti e biglietti devono essere prenotati tramite mail a info@accademiadeicameristi.com e i ticket hanno prezzi popolari, proprio per favorire l'avvicinamento del pubblico in un momento di ripartenza per la musica dal vivo dopo tanti mesi di stop a causa della pandemia.
  • sara allegretta
Altri contenuti a tema
Sara Allegretta: «Con “I suoni della cultura ’22” l’arte al centro delle nostre idee» Sara Allegretta: «Con “I suoni della cultura ’22” l’arte al centro delle nostre idee» Allegretta: «Non solo i grandi nomi. Diamo spazio e sostegno alle eccellenze emergenti del territorio»
Sara Allegretta, obiettivo futuro della Fondazione Valente «educare all’arte» Sara Allegretta, obiettivo futuro della Fondazione Valente «educare all’arte» Tante le idee e le iniziative che intende mettere in campo per la nostra città
Sara Allegretta nuovo direttore artistico della Fondazione Valente Sara Allegretta nuovo direttore artistico della Fondazione Valente La nomina è arrivata all'unanimità dal Consiglio di Amministrazione
1 Nuova Giunta, fuori Sara Allegretta. Non sarà più nemmeno vicesindaco di Molfetta Nuova Giunta, fuori Sara Allegretta. Non sarà più nemmeno vicesindaco di Molfetta L'artista, pure assessore alla cultura, tra le più apprezzate per i cartelloni proposti
Sara Allegretta: «La cultura a Molfetta non si ferma, neanche in tempi di lockdown» Sara Allegretta: «La cultura a Molfetta non si ferma, neanche in tempi di lockdown» Le parole dell'assessore e vicesindaco
Sara Allegretta inserita nel CdA della Fondazione Petruzzelli Sara Allegretta inserita nel CdA della Fondazione Petruzzelli Incarico quinquennale. Le congratulazioni di Minervini
Riaprono i luoghi del turismo a Molfetta. Prenotazioni e audioguide sui cellulari Riaprono i luoghi del turismo a Molfetta. Prenotazioni e audioguide sui cellulari Ne parla l'assessore alla cultura e vicesindaco Sara Allegretta
Molfetta cresce nel turismo: nel 2019 numeri in crescita rispetto al 2018 Molfetta cresce nel turismo: nel 2019 numeri in crescita rispetto al 2018 Assessore Allegretta: «Confermata la linea vincente del nostro lavoro»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.