Free Runners Molfetta
Free Runners Molfetta
Running e Atletica

Un runner di Molfetta vince una delle prime gare virtuali dopo il Coronavirus

Primo posto per Roberto la Grasta nell'Apulia Virtual Running

L'emergenza Coronavirus ha stoppato praticamente tutti gli sport e per primi quelli che sono caratterizzati dal contatto tra gli atleti e dagli assembramenti. Il podismo è uno di quelli: le gare agonistiche regionali e nazionali sono state prontamente sospese dalla FIDAL prima ancora del lockdown di inizio marzo e non si sa ancora quando ci sarà una reale ripartenza delle competizioni. Un modo alternativo per vivere, seppur in maniera molto diversa, l'emozione del running collettivo è quello di partecipare alle gare virtuali: una corsa con regolare iscrizione e con una data di partecipazione ma affrontata in solitaria.

Una di queste gare a distanza è stata l'Apulia Virtual Running, organizzata dall'associazione Apulia Sport Palagiano e disputata il 31 maggio scorso, con la partecipazione di atleti non soltanto pugliesi ma anche di altre regioni italiane. Anzi, alcuni corridori hanno preso parte a questa insolita manifestazione pur vivendo all'estero: dovendo inviare il proprio tempo sui 10 km tramite GPS, non fa differenza correre in Puglia, a Londra o a New York. L'unico vantaggio è quello di poter scegliere in autonomia il percorso, magari puntando su un tracciato che valorizzi la velocità.

A vincere questa virtual race è stato un runner molfettese: Roberto la Grasta della Free Runners Molfetta si è piazzato al primo posto con il tempo di 35 minuti e 40 secondi. Una bella soddisfazione personale ma soprattutto un bel messaggio, per una nuova vita post-pandemia all'insegna di nuove regole ma con alla base gli stessi valori e soprattutto la stessa forza di volontà, quella necessaria a raggiungere qualsiasi tipo di traguardo, nello sport come nella vita. Ora più che mai c'è una vera e propria necessità di sentirsi uniti e correre è un modo per stare insieme, pur stando lontani. Nel preciso momento in cui corri, sai che in Italia (e nel mondo) tante altre persone stanno correndo con te.

«Questa vittoria è un simbolico allungo sul Covid - ha commentato Roberto - per raggiungere tutti gli altri atleti e amatori che compongono questo meraviglioso circuito nazionale del quale adesso ci manca soprattutto la vicinanza umana, le pacche, i sostegni, gli abbracci». Perché lo sport è soprattutto socialità e, nell'attesa che tutto possa tornare realmente come prima, occorrerà sfidarsi a distanza, per il bene di tutti.
  • Free Runners Molfetta
Altri contenuti a tema
Atleti della Free Runners Molfetta presenti alla mezza maratona di Valencia Atleti della Free Runners Molfetta presenti alla mezza maratona di Valencia Risultato prestigioso per Daria Carnicella, nella top ten tra le italiane
Free Runners Molfetta presente alla maratona di Roma Free Runners Molfetta presente alla maratona di Roma La società ha partecipato alla gara con 4 atleti
La Free Runners Molfetta si distingue per fair play alla mezza maratona di Torino La Free Runners Molfetta si distingue per fair play alla mezza maratona di Torino Diversi atleti molfettesi hanno preso parte alla gara internazionale disputata in Piemonte
Free Runners Molfetta al 4° posto nel campionato regionale Puglia Trail 2019 Free Runners Molfetta al 4° posto nel campionato regionale Puglia Trail 2019 Piazzamento di squadra a cui si aggiungono i risultati dei singoli atleti
La Free Runners Molfetta eccelle alla maratona internazionale di Verona La Free Runners Molfetta eccelle alla maratona internazionale di Verona Su 8000 atleti, Tamborra arriva ventiquattresimo
Running, la Free Runners Molfetta si distingue in gara e non solo Running, la Free Runners Molfetta si distingue in gara e non solo Ottimi risultati al Campionato Corripuglia e tante iniziative extra
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.