Cosmo Giancaspro
Cosmo Giancaspro
Calcio

Giancaspro riconsegna il "San Nicola". E' la fine dell'era dell'imprenditore di Molfetta

Nelle scorse lasciate le chiavi dell'impianto al Comune di Bari

La fine dell'era Cosmo Giancaspro a Bari è avvenuta nelle scorse ore quando l'imprenditore di Molfetta ha consegnato le chiavi dello stadio "San Nicola" in Comune.

Sono stati, infatti, giorni turbolenti con diversi interventi tesi proprio a fare in modo che Giancaspro mettesse la struttura nuovamente a disposizione dell'Ente che ne è il proprietario.
Poi la via bonaria ha fatto il resto e così adesso bisognerà effettuare sopralluoghi per rendicontare dei beni presenti.
«A meno di una settimana dall'assegnazione del titolo della squadra di calcio cittadina oggi il Comune rientra in possesso dello Stadio San Nicola. La scelta di procedere verso la restituzione bonaria ci ha consentito di tornare in brevissimo tempo nella disponibilità materiale del bene, anche in anticipo, rispetto al termine fissato dal decreto di rilascio notificato dagli uffici comunali la scorsa settimana. Ciò è stato possibile anche grazie all'atteggiamento collaborativo assunto dalla Fc Bari. Il cammino per la rinascita del calcio a Bari è sicuramente ancora lungo ma oggi abbiamo segnato un'altra tappa importante verso il futuro», ha spiegato il sindaco Antonio Decaro.

Dopo il fallimento del Bari, per Giancaspro questo era una delle ultime questioni da sbrigare legate alla sua gestione della società di cui resta il liquidatore. Nel frattempo, però, ancora nessun commento ufficiale è arrivato dall'ex presidente di Molfetta.
  • Cosmo Antonio Giancaspro
Altri contenuti a tema
Cosmo Giancaspro senza calcio: no all'iscrizione della FC Bari 1908 in Terza Categoria Cosmo Giancaspro senza calcio: no all'iscrizione della FC Bari 1908 in Terza Categoria Persistono i debiti. Il no del Consigiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti
Crac Finpower, Cosmo Giancaspro resta ai domiciliari Crac Finpower, Cosmo Giancaspro resta ai domiciliari Il Tribunale del Riesame di Bari dinanzi al quale si è celebrata una lunga udienza in cui Giancaspro, ha rigettato l’istanza
Il Riesame dice no: Giancaspro resta ai domiciliari Il Riesame dice no: Giancaspro resta ai domiciliari L'imprenditore di Molfetta era stato arrestato il 26 settembre, al termine dell'inchiesta sul fallimento della società Finpower
Il Tar dice no a Giancaspro: San Nicola alla famiglia de Laurentiis Il Tar dice no a Giancaspro: San Nicola alla famiglia de Laurentiis Per la giustizia amministrativa: «Difetto di legittimazione e di interesse»
Il 4 ottobre interrogatorio di garanzia per Cosmo Giancaspro Il 4 ottobre interrogatorio di garanzia per Cosmo Giancaspro L'imprenditore di Molfetta è stato arrestato per bancarotta fraudolenta
«Operazioni sospette e collegamenti con personaggi tutt'altro che cristallini» «Operazioni sospette e collegamenti con personaggi tutt'altro che cristallini» Le accuse al molfettese Cosmo Giancaspro, da questo pomeriggio agli arresti domiciliari
Bancarotta della Finpower: arrestato Cosmo Giancaspro. Era a Roma Bancarotta della Finpower: arrestato Cosmo Giancaspro. Era a Roma Secondo la Guardia di Finanza, l'imprenditore di Molfetta ha distratto 3,4 milioni di euro, poi finiti nelle casse della Kreare Impresa
Mandato di arresto per l'ex presidente del Bari Cosmo Giancaspro Mandato di arresto per l'ex presidente del Bari Cosmo Giancaspro L'uomo, indagato nell'inchiesta sul crac del gruppo Ciccolellla, è accusato di bancarotta fraudolenta
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.