Gita
Gita

Un tour al largo di Molfetta tra sport e integrazione

Toccate anche le città di Giovinazzo e Bisceglie

C'era il mare, c'erano le onde, c'era il sole e c'era il vento. E c'è una storia che si sta costruendo assieme, ci sono dei ricordi che, di volta in volta, si vengono a creare e si sedimentano nel petto. La seconda edizione della settimana delle "Emozioni… in Gioco", promossa dalla Polisportiva Paralimpica Elos "Michele Cioce" di Bitonto, si è conclusa ufficialmente nel pomeriggio di martedì 18 settembre, con un tour costiero tra Molfetta, Bisceglie e Giovinazzo.

Con il sostegno dell'Associazione "Sailors" di Molfetta, di "Impresa Smart" di Giacoma Punzo e di "Floralia S.A.S." di Terlizzi, l'iniziativa è stata condivisa con entusiasmo dai partecipanti alla manifestazione, i quali hanno potuto salpare a bordo della motobarca "Nuova Peschici", nell'ambito del progetto "MoGio BisTra" promosso da Sailors.
A porgere un saluto ai ragazzi in partenza, Don Donatello De Felice, Parroco della Santissimo Sacramento a Bitonto e Monsignor Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta.

Tutti insieme a bordo, ancora una volta, dopo la chiusura della settimana di sport e giochi tenutasi dal 27 al 31 agosto scorsi in collaborazione con l'Asl Bari CSM Area 3, il Circolo Legambiente di Bitonto "Pino Di Terlizzi" e all'intesa ormai consolidata con le Associazioni Sportive del territorio e realtà extraterritoriali. In presenza del Dott. Fabrizio Cramarossa, Dirigente Psichiatra e della Dott.ssa Giovanna Moretti, educatrice professionale del CSM Area 3 dell'ASL di Bari, dell'Associazione di volontariato "Il Colore degli Anni" di Trani e dell'ASD SportInsieme Sud Barletta, il momento conclusivo della seconda edizione delle "Emozioni… in Gioco" non poteva che esprimersi sotto il segno della più totale condivisione. Importante la partecipazione dell'Associazione "Pegaso" Onlus di Bisceglie, emblema della volontà di crearsi obiettivi comuni e di costruire nuovi grandi progetti in rete.
Il tour costiero in partenza da Molfetta e partito alla volta di Giovinazzo e Bisceglie è stato arricchito dai racconti e dalle spiegazioni di una guida turistica a bordo e dal calore e dall'entusiasmo dell'equipaggio della motobarca. Non unicamente un'uscita in barca, ma un importante intervento di tipo culturale, volto a osservare la terraferma da un altro punto di vista e a riscoprire il valore storico e architettonico della costa.

Si chiosa così la seconda edizione della settimana di sport e integrazione, con un bagaglio di emozioni, ricordi e colori ancora più carico: «In seguito a questa seconda edizione si fanno ancora più forti il desiderio e la volontà di riproporre, durante l'anno, esperienze ugualmente intense ed arricchenti, per tutti. Tante nuove idee sono in cantiere», affermano Vito Sasanelli e Franco Bonasia, rispettivamente Referente e Coordinatore delle attività e Presidente della Polisportiva Paralimpica Elos di Bitonto.

Un viaggio nel mare di fine estate, quello dello scorso martedì, alla scoperta del fascino delle nostre coste: tutti con il naso verso su, ad osservare il sole, coi capelli scompigliati dal vento e la voglia di condividere ancora momenti di socializzazione sani e costruttivi. Perché, si sa, rincontrarsi è sempre un'emozione
  • comune di Molfetta
Altri contenuti a tema
Comune di Molfetta: «Al Poli gradinate ok la prossima settimana» Comune di Molfetta: «Al Poli gradinate ok la prossima settimana» Mariano Caputo: «situazione nota alle società sportive»
1 Entro l'estate la velostazione a Molfetta Entro l'estate la velostazione a Molfetta Il parcheggio coperto per 96 biciclette
Il Comune di Molfetta si impegna per la sicurezza stradale Il Comune di Molfetta si impegna per la sicurezza stradale I commenti di Tommaso Minervini e Mariano Caputo
Sabato a Molfetta il "Primo Trofeo del Sole" Sabato a Molfetta il "Primo Trofeo del Sole" La manifestazione sportiva remiera dedicata alla professoressa Marta Veneziano
2 È venuto a mancare Lello la Ghezza È venuto a mancare Lello la Ghezza A dare il triste annuncio anche Nicola Piergiovanni
1 Il sacco di Molfetta: la seconda parte del racconto Il sacco di Molfetta: la seconda parte del racconto Continua l'approfondimento sull'evento più sanguinoso della storia locale
Michele Minafra ed Elisa Termini: da Molfetta alla "Royal Carribean" Michele Minafra ed Elisa Termini: da Molfetta alla "Royal Carribean" I due ballerini danzano per la più grande compagnia di navi da crociera
Markas - Comune di Molfetta: si arriva davanti al Consiglio di Stato Markas - Comune di Molfetta: si arriva davanti al Consiglio di Stato Continua il contenzioso: il Tar aveva respinto il ricorso della società
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.