Concerto Capodanno
Concerto Capodanno

Tutto esaurito al Concerto di Capodanno a Molfetta

Grande successo per l'evento di ieri nella Chiesa Sacro Cuore

Grande successo ha riscosso nella serata di ieri il concerto di Capodanno, fortemente voluto dal Comune di Molfetta ed inserito nel cartellone di eventi di Natale. Un pubblico degno delle grandi occasioni quello visto ieri alla Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, dove ogni ordine di posto era occupato, per un tutto esaurito previsto.

Giunto alla sua sesta edizione, il Concerto di Capodanno ha visto l'organizzazione dell'Associazione Culturale Musicale Legni Pregiati di Molfetta e la partecipazione dell'Orchestra Filarmonica Pugliese (compagine lirico-sinfonica nata nel 2013 riconosciuta e patrocinata dalla Regione Puglia) e del coro Alter Chorus, diretto dal Prof. Antonio Allegretta.

Il concerto è stato diretto dal Maestro Giovanni Minafra e ha proposto due giovani voci liriche come quella del tenore Tommaso Nicolosi e del soprano Mariagrazia De Luca entrambi partecipanti al Concorso Lirico Internazionale "Città di Molfetta" e vincitori del ruolo in "Cavalleria Rusticana" in programma a Molfetta il prossimo anno. Proprio sulla celebre opera di Pietro Mascagni è stato incentrata la prima parte del concerto, dopo una suggestiva apertura con l'inno di Mameli. Momenti di grande coinvolgimento si sono ottenuti quando l' Orchestra Filarmonica Pugliese e l'Alter Chorus ha eseguito il "Va' pensiero" di Giuseppe Verdi ed infine "Libiamo ne' lieti calici" tratto dalla Traviata.

«Vedere un pubblico di questa portata come nelle grandi occasioni – ha commentato Sara Allegretta, Assessore alla Cultura – è qualcosa di emozionante, per un evento che chiude di fatto un anno bellissimoe proficuo per la cultura di questa città».

Un anno che dovrebbe aprirsi con la presentazione del progetto del nuovo teatro da oltre mille posti, che l'Amministrazione Comunale intende realizzare nella zona di nuova espansione, come ribadito anche ieri sera, a margine del concerto, dal Sindaco Tommaso Minervini.
    © 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.