I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Tutti i dettagli dell'arresto di Fulvio Spadavecchia a Molfetta

I particolari diffusi dall'Arma dei Carabinieri in una nota

Consigliere comunale di Molfetta ai domiciliari. Fulvio Oberdan Spadavecchia, 45 anni, eletto nella lista di Forza Italia, è ritenuto responsabile del tentativo di violenza sessuale e violenza privata ai danni di una giovane studentessa del posto.

L'uomo è stato individuato a seguito della denuncia presentata dalla donna e dalle successive indagini fatte dai Carabinieri della Compagnia di Modugno e dai militari della Stazione di Bitetto. La studentessa, in sede di denuncia, ha raccontato di aver conosciuto il 45enne su un social network dedicato agli appuntamenti intimi e di aver intrattenuto con il predetto due incontri.

«Tuttavia, al rifiuto di sottoporsi a pratiche sessuali dalla stessa non gradite, - ha spiegato l'Arma dei Carabinieri attraverso un comunicato ufficiale inviato in mattinata agli organi d'informazione - il 45enne l'avrebbe minacciata di divulgare nella rete foto che la ritraevano in atteggiamenti inequivocabili».

A seguito della denuncia presentata, approfittando della richiesta da parte dell'uomo alla ragazza d'incontrarsi per chiarire la questione, i militari hanno predisposto un servizio d'osservazione che ha consentito loro di assistere e documentare le minacce alle quali la stessa veniva sottoposta dal soggetto.

Immediato è stato l'intervento dei Carabinieri che hanno tratto in arresto il molfettese per tentata violenza sessuale e violenza privata. L'uomo, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato condotto agli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
I Carabinieri di Molfetta scovano un deposito di auto rubate. Erano pronte per furti e rapine I Carabinieri di Molfetta scovano un deposito di auto rubate. Erano pronte per furti e rapine Trovate una Fiat Panda, una BMW X3 3.0 ed una BMW serie 5 SW. Rinvenuti anche due picconi, un’ascia e chiodi a tre punte
Furti di auto e mezzi pesanti a Molfetta, i resti rinvenuti ad Andria Furti di auto e mezzi pesanti a Molfetta, i resti rinvenuti ad Andria Operazione dei Carabinieri, in manette un 64enne ed un 43enne. Recuperati tre furgoni ed un autoarticolato con a bordo una gru
Ordigno sul cofano: distrutta un'Alfa Romeo Giulietta Ordigno sul cofano: distrutta un'Alfa Romeo Giulietta L'attentato alle ore 15.15 in via San Francesco d'Assisi. I Carabinieri hanno già le idee chiare
Litigano, poi parte un colpo di pistola. "Protagonisti" due pregiudicati Litigano, poi parte un colpo di pistola. "Protagonisti" due pregiudicati Si tratterebbe di padre e figlio di 65 e 35 anni, proseguono le indagini dei Carabinieri
3 Fotografi tedeschi derubati nel parcheggio di un supermercato di Molfetta Fotografi tedeschi derubati nel parcheggio di un supermercato di Molfetta Rubata tutta l'attrezzatura fotografica. Il triste appello di Sarah per ritrovare le foto
Rapina all'ufficio postale di via Cormio a Molfetta Rapina all'ufficio postale di via Cormio a Molfetta Sul posto Carabinieri e i sanitari del 118 per accertamenti e soccorso
Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Al generale di brigata Giovanni Cataldo succede il parigrado Alfonso Manzo
Non c'è nessuno in casa: a fuoco un appartamento in via Vivaldi Non c'è nessuno in casa: a fuoco un appartamento in via Vivaldi Situazione risolta grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco. Sul posto anche Carabinieri e Polizia Locale
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.