I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Sorpreso a rubare, tenta di investire un carabiniere: arrestato un 51enne

L'uomo s'è ritrovato a faccia a faccia con i militari. Salito su una bicicletta, ha puntato uno di loro. È in carcere

Aveva appena tentato un furto in un locale in pieno centro a Molfetta e, colto in flagranza di reato, ha ben pensato di cercare di investire un militare dell'Arma che aveva rovinato il suo piano. È successo mercoledì, quando Vincenzo Salvatore Fornari è stato tratto in arresto per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Ma fare scattare le manette ai polsi dell'uomo, un 51enne del posto, già sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, non è stato per nulla facile, dato che lui, appena scrutata la gazzella del 112, se l'è svignata in sella ad una bicicletta. Inseguimento per alcune decine di metri, poi il placcaggio e il suo arresto in flagranza di reato, avvenuto - ironia della sorte - proprio nella strada che porta il suo cognome, corso Fornari. I fatti sono avvenuti mercoledì mattina.

I Carabinieri della locale Compagnia, durante i predisposti servizi per il contrasto dei reati predatori, hanno notato un uomo intento a forzare con un cacciavite la serratura di un locale di via Baccarini e hanno deciso di approfondire il controllo. Non appena l'uomo ha notato la pattuglia dirigersi verso di lui, è salito a bordo di una bicicletta e s'è dato alla fuga. Ed è nato un breve inseguimento in cui ha anche tentato di investire un militare, prima di essere placcato e poi ammanettato.

I guai sono iniziati quando gli uomini del capitano Francesco Iodice gli hanno contestato il fatto di averlo visto, qualche istante prima, cercare di forzare la porta d'ingresso di un pianterreno. L'uomo, volto noto, è stato condotto negli uffici di via Vittime di Nassiriya. Dove la situazione si è ulteriormente aggravata. Il 51enne, secondo gli investigatori, nella stessa mattinata avrebbe tentato altri due raid in altrettanti locali di via Ricasoli e via Solferino, entrambi sventati dai proprietari.

Ma non finisce qui. Nel pieno delle indagini, condotte dal personale della Sezione Operativa, l'uomo è finito in altre due inchieste, quelle su altrettanti furti, di cui uno con destrezza: sempre secondo i militari, l'uomo, il 26 giugno, dopo essersi introdotto in un B&B di corso Margherita di Savoia avrebbe rubato un tablet, un bancomat e 20 euro. L'11 luglio, infine, si sarebbe reso responsabile del furto di una borsa dalla gelateria Smile di piazza Garibaldi. All'interno c'erano 150 euro.

Conclusi gli accertamenti di rito, per il 51enne - già arrestato, dieci anni fa, per gli stessi reati e difeso dall'avvocato Giuseppe Germinario -, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, si sono aperte le porte del carcere da cui era uscito pochi mesi fa. Tre i capi d'imputazione: tentato furto, furto e resistenza.
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza In azione le forze dell'ordine, sorvegliate speciali piazza Paradiso e Vittorio Emanuele. Stop alla vendita di bevande in vetro
Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Dal rimorchiatore affondato all'incendio a Miragica, dall'incubo baby-gang alle rapine in serie di novembre
I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I ladri utilizzano congegni che consentono loro di raggiungere lo scopo senza danni sulla vettura. Intensificati i controlli
Sparò e ferì un 33enne in via Ruvo. Sarà giudizio immediato per un 19enne Sparò e ferì un 33enne in via Ruvo. Sarà giudizio immediato per un 19enne Non ci sarà la fase preliminare. La prima udienza è fissata per il 21 dicembre davanti al Tribunale di Trani
Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Vincenzo Salvatore Fornari è stato arrestato dai Carabinieri: sarebbe l'autore del colpo al negozio d'abbigliamento Matis
1 Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore Rapina alla tabaccheria di via Roma. È il terzo colpo in meno di 48 ore L'episodio questa mattina: il rapinatore si è fatto consegnare soldi e gratta e vinci. È fuggito a piedi, sul posto i Carabinieri
1 Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato Un 51enne del posto, tornato in libertà da soli due giorni, è stato trattenuto in caserma e denunciato a piede libero
Simulavano l'acquisto di oro all'estero: 7 arresti. C'è anche un 53enne di Molfetta Simulavano l'acquisto di oro all'estero: 7 arresti. C'è anche un 53enne di Molfetta Si tratta di Pasquale Mazzola, finito ai domiciliari. La frode fiscale smascherata dalla Finanza, sequestri per oltre 133 milioni di euro
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.