Concerto Anima Mea Estro poetico-armonioso. <span>Foto Isabella de Pinto</span>
Concerto Anima Mea Estro poetico-armonioso. Foto Isabella de Pinto

Suggestiva esecuzione di "Estro poetico-armonico"

Musica colta e grande talento per il festival Anima Mea

Avvio in grande stile per la rassegna Anima Mea ( http://www.molfettaviva.it/notizie/anima-mea-tra-molfetta-e-palo-del-colle-parte-il-festival-di-musica-antica/ ).
L'ensemble "L'amoroso" ha magistralmente eseguito Estro poetico-armonico di Benedetto Marcello.
In scena l'ensemble riconosciuta come autorevole interprete del repertorio italiano con viola da gamba.
Suggestiva la scelta di delineare la scena con riflessi di colore, grazie a un sistema di faretti a led.
I validissimi musicisti Antonio Magarelli (monodista), Guido Balestrucci (direzione e viola da gamba), Martin Zeller (viola da gamba e violoncello), Gioacchino De Padova (viola da gamba), Manuel de Grange (tiorna e liuto) , Paolo Corsi (clavicembalo e organo), con le splendide voci di Caroline Pelon (soprano) e Mélodie Ruvio (alto) hanno consentito al pubblico intervenuto presso l'auditorium del Museo diocesano, di apprezzare i brani proposti, tratti dall'opera composta da cinquanta mottetti per diverse formazioni.
Talento e padronanza della tecnica vocale e strumentale hanno consentito ai musicisti di eseguire perfettamente la sonata in do minore (1736), il Salmo XXXVIII (1726), Fuga in sol minore, Salmo XXI e il Salmo XXVII.
Questa sera la rassegna prosegue, sempre presso il Museo Diocesano, con "Dialogue between a dancer and a cellist": una conversazione tra corpo e suono, spaziando tra «Musiche, Mondi e Memorie». Protagonisti il violoncellista di Rotterdam, Detmar Leertouwer, e la danzatrice Paola Ghidini, ai quali si affiancherà il pianista e compositore turco Selim Dogru.
Anima mea Estro Poetico-ArmonicoAnima mea Estro Poetico-ArmonicoAnima mea Estro Poetico-Armonico
  • museo diocesano
  • festival musica antica anima mea
Altri contenuti a tema
Il Museo Diocesano di Molfetta sarà ristrutturato. In arrivo anche laboratori e nuova offerta culturale Il Museo Diocesano di Molfetta sarà ristrutturato. In arrivo anche laboratori e nuova offerta culturale Progetto ammesso al bando regionale per la valorizzazione e la fruizione dei Beni ecclesiastici
Il Museo Diocesano di Molfetta racconta San Corrado in via multimediale Il Museo Diocesano di Molfetta racconta San Corrado in via multimediale Nuova tappa del tour virtuale del progetto "Sancti Patroni"
Il Museo Diocesano di Molfetta accende i riflettori sulla Madonna di Corsignano Il Museo Diocesano di Molfetta accende i riflettori sulla Madonna di Corsignano Il commento del Vescovo sul progetto "Imago Virginis"
"Imago Virginis", continua il viaggio del Museo Diocesano di Molfetta "Imago Virginis", continua il viaggio del Museo Diocesano di Molfetta Dopo Giovinazzo, attenzione alla Madonna di Sovereto
"Imago Virginis", il Museo diocesano di Molfetta lancia sul web un ciclo di approfondimenti iconografici "Imago Virginis", il Museo diocesano di Molfetta lancia sul web un ciclo di approfondimenti iconografici Il primo video è sull'icona della Madonna dei Martiri
Avviso pubblico del Comune di Ruvo per operatori culturali nei musei Avviso pubblico del Comune di Ruvo per operatori culturali nei musei La ricerca di questo personale coinvolge anche il Museo Diocesano di Molfetta
Ultimi giorni per visitare l’esposizione Tesori d’Archivio a Molfetta Ultimi giorni per visitare l’esposizione Tesori d’Archivio a Molfetta Nella elegante Biblioteca Diocesana fino al 9 febbraio in mostra il “Messale di San Corrado”
Da Gaetano Grillo un’opera al Museo diocesano di Molfetta Da Gaetano Grillo un’opera al Museo diocesano di Molfetta La donazione al termine del concerto con i solisti del Teatro Carlo Felice di Genova
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.