Truffa Anziani
Truffa Anziani

Stratagemmi per truffare gli anziani

I consigli per difendersi dalla pagina facebook della polizia

Con l'arrivo dell'estate molti anziani rimangono soli preda di ogni sorta di truffatori che fanno leva sulla loro buona fede. Sempre più diffusa è la truffa del finto legale e del finto arresto di un figlio o di un nipote. Sono molti i casi denunciati alla polizia ed è quindi consigliabile fare il passaparola. Questo tipo di truffa ha sempre molta presa, perché evoca i fantasmi più terribili. L'arresto di un figlio o di un nipote.
In pratica un uomo avvicina un anziano, si spaccia per avvocato (a volte vestito pure elegantemente) e gli dice che purtroppo il familiare è stato arrestato perché ha causato un grave incidente stradale e che aveva l'assicurazione scaduta.

Quindi parte all'attacco dell'anziano confuso e impaurito, che è disposto a tutto pur di "salvare" il congiunto, e gli dice che servono 3mila euro (ovviamente le somme variano) per sistemare la cosa e tirarlo fuori. Attenzione, a volte fanno telefonare anche un complice che si spaccia per un poliziotto o carabiniere per avvalorare il finto arresto.
A questo punto l'anziano consegna i soldi e solo dopo ore scopre il raggiro. Sono molti i casi che ricalcano queste modalità.

Pertanto conviene spiegare bene ai nostri "nonni" che qualsiasi cosa un estraneo venga a raccontargli, fosse anche un evento tragico, non devono crederci ma devono chiamare il familiare con il loro telefono (perché i truffatori a volte gli porgono un cellulare e l'anziano suggestionato neanche si accorge che la voce non corrisponde). Poi, inoltre, ricordate loro che mai si può pagare per far rilasciare un arrestato e che nessun avvocato chiede prima una parcella di quel tipo. Quindi non c'è motivo per dare quei soldi si tratta di un raggiro ben congeniato.
  • Truffa
  • anziani
Altri contenuti a tema
1 A Molfetta un presunto operatore Enel dai comportamenti truffaldini A Molfetta un presunto operatore Enel dai comportamenti truffaldini Diverse segnalazioni in città negli ultimi giorni. Episodi già accaduti a Margherita di Savoia
1 Si spaccia per il fratello del sindaco di Molfetta e truffa i commercianti Si spaccia per il fratello del sindaco di Molfetta e truffa i commercianti Attenzione ad un 50enne: chiede denaro per realizzare pubblicità. Almeno due, sinora, gli episodi
Assistenza agli anziani affidata alla cooperativa Metropolis Assistenza agli anziani affidata alla cooperativa Metropolis Il provvedimento ha carattere temporaneo e costerà 14.517,92 €
Chiedono offerte da parte dei frati ma nessuno li ha autorizzati Chiedono offerte da parte dei frati ma nessuno li ha autorizzati Arriva la truffa legata alla Madonna dei Martiri
Riparte Auto Amica: come usare il servizio a disposizione di anziani e disabili Riparte Auto Amica: come usare il servizio a disposizione di anziani e disabili Sarò gestito dai Volontari della Misericordia.
La truffa del finto incidente arriva nel centro cittadino La truffa del finto incidente arriva nel centro cittadino Ancora vittima un anziano in via Roma
Sventate quattro truffe a danno degli anziani Sventate quattro truffe a danno degli anziani Continua la campagna informativa
Si fingono avvocati e spillano soldi agli anziani Si fingono avvocati e spillano soldi agli anziani Nuova truffa a Molfetta
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.