Roberto Maggialetti
Roberto Maggialetti
Politica

Stop fuga di cervelli: giovani e turismo nel programma di Maggialetti

L'imprenditore molfettese parla di una nuova stagione per Molfetta

Roberto Maggialetti, imprenditore molfettese, membro del consiglio direttivo del Conbitur, amministratore del DF Theatre (ex Divinae Follie), Pàlato e Gest Maggi Srl, direttore generale di Baia delle Sirene, di Lula Park e presidente di "Made in Molfetta", candidato alla carica di consigliere comunale in occasione delle prossime elezioni amministrative della città di Molfetta, nella lista "Molfetta in azione" a sostegno del candidato sindaco uscente Tommaso Minervini, riporta al centro del dibattito cittadino il tema del contrasto alla fuga di cervelli e del turismo.

"Molfetta deve porsi la sfida di offrire ai giovani l'occasione di vivere una vita piena, sulla quale smetta di gravare il peso dell'emigrazione come unica alternativa praticabile. Ripartire dai giovani significa non limitarsi a parlare di loro, ma iniziare seriamente e urgentemente a parlare CON loro - scrive Maggialetti all'interno delle idee programmatiche che intende portare avanti - Per chiedere ai nostri giovani di restare occorre impegnarsi affinché abbiano le reali opportunità per praticare il "south working" e restare nella propria terra per mettere il proprio talento a favore della comunità in cui hanno ben piantate le proprie origini. È fondamentale pensare a nuovi supporti strategici che possano sostenere le anche neo attività imprenditoriali, ossia le start-up create dai giovani residenti nel nostro comune che con le loro idee imprenditoriali possano valorizzare il nostro territorio, attraverso un elevato impatto innovativo e sociale e un ridotto impatto ambientale.

Al centro del programma di Roberto Maggialetti troviamo anche il punto cruciale del turismo, tema molto dibattuto negli ultimi anni nella città di Molfetta.

"L'incentivo di un turismo di qualità e di un benessere collettivo della nostra comunità è legato ad una necessaria e fondamentale riqualificazione del centro storico, volta a valorizzare la sua naturale bellezza, il patrimonio storico da esso rappresentato e, al tempo stesso, alla creazione di nuovi servizi che possano renderlo ancora più attrattivo. Oltre alla creazione di nuovi parcheggi per decongestionare il traffico e agevolare il turismo di prossimità, occorre puntare sull'abbellimento delle zone pedonali, conferendogli un'identità anche attraverso la realizzazione di piccoli interventi che possano perseguire un design urbanistico basato sull'idea di bellezza.

Per approfondire nel dettaglio le idee e le proposte: www.robertomaggialetti.it
Speciale Elezioni Amministrative Molfetta 2022

Elezioni amministrative 2022

Lo speciale su MolfettaViva

64 contenuti
Altri contenuti a tema
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per MolfettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per MolfettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
Drago: «Sogno una Molfetta più moderna, più vivace, più ordinata, più pulita, più rispettosa dei diritti di tutti» Drago: «Sogno una Molfetta più moderna, più vivace, più ordinata, più pulita, più rispettosa dei diritti di tutti» Emiliano e Boccia sono tornati nella nostra città per sostenere la candidatura di Lillino Drago
Ballottaggio: interviste, immagini, commenti. MolfettaViva in diretta racconterà lo spoglio notturno Ballottaggio: interviste, immagini, commenti. MolfettaViva in diretta racconterà lo spoglio notturno Poco dopo le ore 23:00 tutti gli aggiornamenti sulle operazioni di spoglio fino alla proclamazione del vincitore
Minervini: «Molfetta ha scelto la città che vuole nei prossimi 5 anni, ha deciso il suo futuro» Minervini: «Molfetta ha scelto la città che vuole nei prossimi 5 anni, ha deciso il suo futuro» Coglie l’occasione per ringraziare e sollecitare a sostenerlo ancora domenica 26 giugno
Giovanni Infante: «la città deve ripartire da se stessa. Bisogna ritornare a parlare con i cittadini» Giovanni Infante: «la città deve ripartire da se stessa. Bisogna ritornare a parlare con i cittadini» Il candidato sindaco è sostenuto dalle liste Rifondazione Comunista- Compagni di strada e Più di così
Mariella Spadavecchia: «Solo essendo in prima linea si può aiutare la propria città» Mariella Spadavecchia: «Solo essendo in prima linea si può aiutare la propria città» La sua scelta di candidarsi e di farlo per Tommaso Minervini Sindaco
Degrado al cimitero, interviene la candidata del PD Maria Coppolecchia Degrado al cimitero, interviene la candidata del PD Maria Coppolecchia «In cinque anni la situazione è del tutto precipitata, serve un piano immediato di recupero»
Ottavio Balducci: «Molfetta deve riuscire a valorizzare le sue ricchezze mettendole a sistema» Ottavio Balducci: «Molfetta deve riuscire a valorizzare le sue ricchezze mettendole a sistema» Candidato al consiglio comunale nella lista “Ala Democratica” a sostegno di Tommaso Minervini
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.