L'intervento congiunto di Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri
L'intervento congiunto di Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri
Cronaca

Si cosparge di benzina, poi si dà fuoco: salvato da un passante e dai Vigili del Fuoco

Il dramma si è consumato ieri sera lungo la strada provinciale per Ruvo. L'uomo è stato trasportato al Policlinico di Bari

Tragedia sfiorata, nella serata di ieri, a Molfetta dove un uomo del posto ha cosparso il proprio corpo di benzina prima di darsi fuoco in mezzo alla strada, lungo l'arteria provinciale 56 che collega Molfetta a Ruvo di Puglia, all'altezza del ponte che sovrasta l'autostrada A14.

Il dramma si è consumato alle ore 19.00 ed ha attirato immediatamente l'attenzione di tutti coloro che si trovavano nei paraggi. Sotto choc l'unico testimone che si trovava in quel momento a percorrere la strada - un autista - che ha assistito al folle gesto dell'uomo, il quale ha tentato di farla finita, in modo plateale, in mezzo alla strada, trovandosi di fronte ad una palla di fuoco umana che chiedeva aiuto.

Immediate le chiamate ai soccorsi, che si sono precipitati in loco. I Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta hanno unito le forze per sedare le fiamme che avviluppavano l'uomo ed infine sono riusciti ad avere la meglio su di esse ed a salvarlo. A quel punto il personale medico del 118, giunto a bordo di un'ambulanza, ha potuto prestare le prime cure all'uomo.

L'aspirante suicida, una volta stabilizzato, è stato poi condotto d'urgenza al Policlinico di Bari. Sul posto anche i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia: le dinamiche dell'accaduto non sono del tutto chiare neppure a loro. Le indagini per ricostruirle sono tuttora in corso.
  • Carabinieri Molfetta
  • Suicidi Molfetta
  • Vigili del Fuoco Molfetta
Altri contenuti a tema
Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Ė accaduto questa mattina durante un controllo dei militari ad Andria. Aveva anche arnesi da scasso
Notte di Pasqua di fuoco a Molfetta, brucia un'auto Notte di Pasqua di fuoco a Molfetta, brucia un'auto È accaduto attorno all'01.00 in via Cavalieri di Vittorio Veneto, nei pressi della parrocchia Santa Famiglia
Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Il gesto di incoraggiamento dopo l'omcidio del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, vittima di un agguato nel foggiano
Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Prima di dileguarsi, l'uomo ha anche palpeggiato la ragazza. È stato rintracciato dai Carabinieri e rinchiuso in carcere
Colombo incastrato su un cavo: salvato dai Vigili del Fuoco di Molfetta Colombo incastrato su un cavo: salvato dai Vigili del Fuoco di Molfetta Il curioso episodio a Giovinazzo. Tutti col fiato sospeso sino al lieto fine: salvato ed affidato al WWF Puglia
«Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa «Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa Allarme a Molfetta, dove negli ultimi giorni si sono registrati due tentativi simili. Le vittime hanno allertato i Carabinieri
Maxi furto di gasolio sventato dai Carabinieri di Molfetta. Recuperati 10mila litri Maxi furto di gasolio sventato dai Carabinieri di Molfetta. Recuperati 10mila litri Il maxi colpo è stato sventato nella notte a Giovinazzo. Ladri in fuga, recuperato un furgone rubato a Bitonto
Brigadiere dei Carabinieri di Molfetta fuori servizio sventa una rapina a Bari Brigadiere dei Carabinieri di Molfetta fuori servizio sventa una rapina a Bari In due hanno fatto irruzione armati di taglierino, ma sono stati messi in fuga dal militare. Quindi si sono dileguati
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.