gratta e vinci
gratta e vinci

Alla ricerca di gratta e vinci, rovistano nell'immondizia dei commercianti e poi l'abbandonano

Ad avere la peggio i commercianti, destinatari ignari di multe salatissime

Sembra che a Molfetta stia impazzando una nuova moda, forse meglio definirlo un nuovo gioco: "ruba l'immondizia".

E' bene precisare che non parliamo dell'immondizia comune , ma quella lasciata da alcuni esercizi commerciali, in particolare tabaccherie e rivenditori di gratta e vinci.

Motivo del furto? Semplice, rovistare all'interno per verificare se qualche avventore distratto abbia buttato via un biglietto vincente. E' proprio il caso di dire che la realtà supera la fantasia. Eppure accade nella nostra città.

Ovviamente il sacco della spazzatura viene lasciato in un'altra zona della città lontano dall'esercizio commerciale, ma tale gesto mette in difficoltà i commercianti che si sono visti recapitare a casa delle multe salatissime, inconsapevoli che la loro immondizia fosse stata "rubata".

Le motivazioni del gesto sono da ricercare nella crisi economica, quindi la disperazione che ti spinge a cercare ovunque? Oppure entriamo in una situazione patologica? O semplicemente una ragazzata di giovani in vena di fare scherzi, anche se non siamo ancora nel periodo di Carnevale?

Chiaramente non sta a noi dare una risposta, anche perché è difficile risalire ai fautori del gesto, però una cosa è certa: i commercianti si sono visti recapitare la multa perché si è risalito a loro proprio attraverso il contenuto dei rifiuti.

Questo dimostra che la caccia al "zozzone" da parte degli Enti competenti è in corso.
  • spazzatura
Altri contenuti a tema
26 Corso Fornari: l'immondizia a sfregio della memoria Corso Fornari: l'immondizia a sfregio della memoria Le stele a ricordo di Picca e Fiorentino tra la spazzattura
28 I "furbetti" della spazzatura beccati dalle telecamere in Piazza Vittorio Emanuele I "furbetti" della spazzatura beccati dalle telecamere in Piazza Vittorio Emanuele Due individui gettano i rifiuti nel bidone privato di una attività commerciale
Quando la zona industriale diventa una discarica di rifiuti Quando la zona industriale diventa una discarica di rifiuti Sacchetti dei rifiuti ovunque, è emergenza
Ferragosto: l'altra faccia della medaglia  Ferragosto: l'altra faccia della medaglia  Cassonetti stracolmi di rifiuti. "Spazzatour" tra le vie della città
Avarie all’impianto rifiuti di Bari. Possibili disagi a Molfetta Avarie all’impianto rifiuti di Bari. Possibili disagi a Molfetta Cassonetti stracolmi nelle prossime ore?
Mamma fa la "spesa" nel cassonetto Mamma fa la "spesa" nel cassonetto Segnalazione di un nostro lettore
Ancora in cerca di "casa" i rifiuti di Molfetta Ancora in cerca di "casa" i rifiuti di Molfetta L'Amiu di Bari ne accetta una parte ma la situazione è complessa
Sulla pulizia delle strade botta e risposta tra Ncd e presidenza Asm Sulla pulizia delle strade botta e risposta tra Ncd e presidenza Asm Il presidente Zaza rispedisce al mittente le accuse
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.