carabinieri notturna
carabinieri notturna
Cronaca

Ritrovati dai carabinieri, a Castelluccio dei Sauri, tre autocarri rubati a Molfetta

Gli automezzi si trovavano nel podere di un sessantenne, poi denunciato

Tre autocarri di proprietà di una società di autotrasporti di Andria, ubicati presso un deposito di Molfetta, sono stati ritrovati dai carabinieri a Castelluccio dei Sauri.
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Foggia a seguito di un'accurata quanto rapida attività d'indagine hanno rinvenuto nel podere di un sessantenne di Castelluccio dei Sauri, autocarri e merce rubata.

Le immediate ricerche dei carabinieri hanno permesso di localizzare il luogo dove i mezzi venivano depositati e occultati poco dopo il furto. L'attività infatti ha permesso di individuare un podere nel comune di Ascoli Satriano dove all'interno di un capannone venivano rinvenuti i tre autocarri marca Iveco e Scania rubati.
Il capannone è risultato anche il luogo di ricovero di un quarto autocarro provento di furto perpretato presso un'azienda di prodotti per l'agricoltura di Cremona, rubato agli inizi di questo mese. Poco distante dal capannone, appoggiato nel terreno e occultato da balle di paglia, è stato rinvenuto anche un cassone spargisale della società Autostrade per l'Italia completo di attrezzatura rubato in Ortona (CH) a gennaio di quest'anno.

Il valore commerciale dei mezzi e dello spargisale rinvenuto è di circa 500.000 euro. Il tutto è stato restituito ai legittimi proprietari, mente il proprietario degli immobili utilizzati per il deposito della merce rubata è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.
  • Carabinieri
  • Furto
Altri contenuti a tema
Trasportavano la droga in taxi, arrestati un 33enne e un 21enne di Molfetta Trasportavano la droga in taxi, arrestati un 33enne e un 21enne di Molfetta Nell'auto i Carabinieri hanno trovato una busta con 200 grammi di marijuana: in attesa di giudizio, entrambi sono in carcere a Trani
Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Nel territorio del capoluogo regionale sono state elevate sanzioni per 1 milione 400 mila euro, su 69 controlli dei militari
Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola
Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto In corso controlli alla circolazione stradale e verifiche nell'area costiera
Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie
Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Lo hanno riferito i Carabinieri di Trani, che invitano a prestare la massima attenzione
Vigilanza e stop allo spaccio: i risultati del progetto "Scuole sicure" tra Molfetta e il resto dell'Italia Vigilanza e stop allo spaccio: i risultati del progetto "Scuole sicure" tra Molfetta e il resto dell'Italia In città in arrivo fondi per potenziare i controlli con la Polizia Locale
Truffe agli anziani, smascherati i malviventi. I ringraziamenti ai Carabinieri Truffe agli anziani, smascherati i malviventi. I ringraziamenti ai Carabinieri Una nota dell'associazione Eredi della Storia e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma di Molfetta
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.