Frecce tricolori
Frecce tricolori
Politica

Rinascere: «Inopportuna l’esibizione delle Frecce Tricolori in un contesto di guerra»

La nota del movimento politico

"Mentre i cieli d'Europa, a pochi chilometri da noi, sono solcati da aerei militari che scaricano su popolazioni civili inermi i loro arsenali di morte e devastazione, si prepara a Molfetta la grande parata per l'arrivo delle Frecce Tricolori.
Vogliamo essere molto chiari su questo: non abbiamo assolutamente nulla contro la pattuglia acrobatica della nostra Aeronautica Militare che rappresenta certamente un'eccellenza del nostro Paese e un simbolo positivo dell'Italia nel mondo, ma il momento storico che stiamo vivendo imporrebbe, dal nostro punto di vista, una scelta di maggiore sobrietà e responsabilità, per il rispetto dovuto a tutti coloro che in Ucraina, da quasi due mesi ormai, vivono nell'incubo del rombo assordante dei cacciabombardieri che in pochi istanti possono cancellare le loro vite.
Sappiamo bene che questa manifestazione è già stata rinviata per due volte, negli anni scorsi, a causa dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia, ma riteniamo che ora, nel bel mezzo di un conflitto che indirettamente coinvolge anche il nostro Paese, sia assolutamente inopportuna. Ricordiamo, infatti, che le Frecce Tricolori altro non sono se non velivoli militari (del tipo MB.339A), pensati e realizzati per essere utilizzati in contesti bellici e che, per questo, possono essere armati con mitragliatrici o cannone.
Non abbiamo la pretesa di fermare un'esibizione così spettacolare e attesa (per la quale, tra l'altro, il Comune ha già stanziato 20.000 euro di soldi pubblici che, probabilmente, potevano essere utilizzati per sostenere iniziative a sostegno della popolazione civile ucraina, vessata dalla guerra) ma auspichiamo un ripensamento da parte dell'amministrazione comunale affinché rinunci a una parata chiaramente propagandistica che si svolgerà, tra l'altro, a pochi giorni dalle elezioni amministrative".
  • Rinascere
Altri contenuti a tema
Sicurezza a Molfetta, Rinascere: «Dal sindaco nessuna proposta e irresponsabile sottovalutazione del problema» Sicurezza a Molfetta, Rinascere: «Dal sindaco nessuna proposta e irresponsabile sottovalutazione del problema» La nota del movimento rappresentato dal dottor Felice Spaccavento in Consiglio Comunale
Anche Rinascere a fianco dell’assessore di Terlizzi Michelangelo De Palma, vittima di una gravissima intimidazione Anche Rinascere a fianco dell’assessore di Terlizzi Michelangelo De Palma, vittima di una gravissima intimidazione Il movimento: «Noi al tuo fianco. Non si cede di un millimetro sulla legalità»
2 L’AGCOM sanziona il Comune di Molfetta per la comunicazione di Minervini in campagna elettorale L’AGCOM sanziona il Comune di Molfetta per la comunicazione di Minervini in campagna elettorale La nota di Rinascere sull'episodio: “Comportamento lesivo evidente”
Rinascere sul nuovo Consiglio Comunale: «Per Molfetta niente di positivo» Rinascere sul nuovo Consiglio Comunale: «Per Molfetta niente di positivo» Intervento del movimento politico rappresentato in Aula Carnicella dal dottor Felice Spaccavento
Area mercatale, interviene anche Rinascere: «Tinte fosche e incapacità amministrativa» Area mercatale, interviene anche Rinascere: «Tinte fosche e incapacità amministrativa» Durissima presa di posizione del movimento: «Noi all'opposizione per credere ancora nella legalità»
21 Rinascere interviene sul playground del PalaFiorentini Rinascere interviene sul playground del PalaFiorentini Felice Spaccavento: «Da consigliere comunale subito un'interrogazione sulla vicenda»
Cultura, Corrado Minervini: «A Molfetta mancano visione, funzione e modelli di gestione» Cultura, Corrado Minervini: «A Molfetta mancano visione, funzione e modelli di gestione» Il pensiero del candidato al Consiglio comunale con "Rinascere"
Sostenibilità ambientale e transizione energetica per Molfetta. Ne parla "Rinascere" Sostenibilità ambientale e transizione energetica per Molfetta. Ne parla "Rinascere" Il movimento racconta, nella nota, l'evento realizzato nei giorni scorsi
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.