avv Mastropasqua
avv Mastropasqua
Speciale

Puntata speciale del format “5minuti”. Mastropasqua: «Governo lassivo. Non si può continuare ad aspettare l’intervento della Procura o della GdF»

Il leader dell’opposizione parla della recente inchiesta della Procura di Trani sui lavori al porto di Molfetta

L'indagine aperta dalla Procura di Trani in merito a presunti illeciti nei lavori al porto di Molfetta ha inevitabilmente avuto risvolti politici, uno su tutti la conferenza stampa congiunta delle opposizioni nel tentativo di chiedere e ottenere risposte chiare e certe per la città.

Pietro Mastropasqua, leader dell'opposizione al Comune di Molfetta, ha deciso di intervenire in merito a questo nuovo "interessamento" della Procura di Trani all'operato dell'attuale Amministrazione, dedicando all'argomento una puntata speciale del format "5 minuti".

Mastropasqua si dice molto preoccupato per il completamento del porto commerciale, opera che sembra destinata a non dover terminare mai. A destare grande perplessità, tuttavia, è soprattutto la lettura sbagliata dell'Amministrazione sull'intera faccenda: «In questi anni l'atteggiamento è stato quello di tranquillizzare i cittadini, le opposizioni, le imprese, tutti quanti. Ci dicevano "non vi preoccupate, le cose stanno andando bene". A quanto pare non è così».

Il consigliere Mastropasqua torna a parlare anche della conferenza stampa che ha unito tutte le forze di opposizione in un'iniziativa congiunta, con l'intento di dare un forte segnale alla maggioranza e pretendere dei chiarimenti.

«Invece - dichiara Mastropasqua - abbiamo avuto soltanto un comunicato in cui si annunciava la costituzione di parte civile del Comune di Molfetta. Un comunicato senza senso, che definirei anche vigliacco e poco rispettoso della città di Molfetta».

Il leader di opposizione evidenzia l'incapacità dell'Amministrazione di seguire una linearità di procedure che garantisca la regolare esecuzione di opere così importanti, complesse e strategiche, prevenendo possibili situazioni conflittuali e illeciti: «Non possiamo attendere sempre l'aiuto del terzo: non possiamo attendere sempre che intervengano la Magistratura, la Guardia di Finanza, l'Anac», prosegue Mastropasqua.

Le parole del consigliere di opposizione lasciano intravedere un discorso molto più ampio relativo al caos e alla confusione amministrativa che regnano in diversi settori: «Noi abbiamo l'impressione che questa Amministrazione pensi soltanto a spendere male, ovviamente i soldi pubblici».
Il lancio della punata è disponibile sulla pagina Facebook di Pietro Mastropasqua.
  • Politica
Altri contenuti a tema
"Zona 30" in centro a Molfetta. Il centrodestra: «Siamo molto scettici» "Zona 30" in centro a Molfetta. Il centrodestra: «Siamo molto scettici» Le riflessioni sul tema: «Non sarebbe corretto far cassa sulla pelle dei cittadini»
Guerra in Israele, il consigliere Gagliardi chiede un appello per la pace Guerra in Israele, il consigliere Gagliardi chiede un appello per la pace Depositato un ordine del giorno finalizzato a chiedere al Consiglio comunale di pronunciarsi in merito
Molfetta Popolare: «Il sindaco si circonda solo di chi asseconda le sue scelte» Molfetta Popolare: «Il sindaco si circonda solo di chi asseconda le sue scelte» La nota del gruppo: «Chiediamo da tempo un cambio di passo e un maggiore coinvolgimento»
Gruppo territoriale M5S Molfetta: «No all’autonomia differenziata» Gruppo territoriale M5S Molfetta: «No all’autonomia differenziata» Venerdì 9 febbraio una delegazione ha presi parte alla manifestazione di Cgil e Uil Puglia
Polemica dalla maggioranza, arriva la replica del presidente del Consiglio comunale Polemica dalla maggioranza, arriva la replica del presidente del Consiglio comunale Robert Amato risponde all'attacco dei giorni scorsi
Consiglio comunale, la maggioranza risponde alle opposizioni: «Solo fango e faziosità» Consiglio comunale, la maggioranza risponde alle opposizioni: «Solo fango e faziosità» La nota congiunta: «Comportamento grave da parte anche di Amato come presidente dell'assise»
Nuovo PSI di Molfetta: «Non condividiamo il modo di fare del Sindaco» Nuovo PSI di Molfetta: «Non condividiamo il modo di fare del Sindaco» La nota: «L'ultimo Consiglio comunale conferma le nostre perplessità»
Le opposizioni di Molfetta: «Dal Sindaco ancora ostruzionismo sui lavori alla scuola "Cozzoli"» Le opposizioni di Molfetta: «Dal Sindaco ancora ostruzionismo sui lavori alla scuola "Cozzoli"» Nota congiunta del centrosinistra e del centrodestra dopo l'ultimo Consiglio comunale
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.