campagna rifiuti
campagna rifiuti

"Puliamo il mondo" contro i rifiuti. La campagna anche a Molfetta

Promossa da Legambiente il 28, 29 e 30 settembre

il 28, 29 e 30 settembre 2018, torna la grande campagna ambientale Puliamo il Mondo, nata per liberare dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge delle città.

Da 25 anni Legambiente organizza l'iniziativa in Italia coinvolgendo giovani, anziani, italiani e non, amministrazioni locali, imprese, scuole, uniti da un obiettivo comune: rendere migliori i nostri territori.
Quest'anno i Circoli Legambiente di Bitonto, Corato, Molfetta e Terlizzi, comuni facenti parte dell'Aro Ba1, hanno pensato ad una iniziativa congiunta, a carattere permanente, volta a sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini in maniera "divertente", i quali con il proprio smartphone possono segnalare abbandoni di rifiuti, discariche, siti inquinati e aree degradate presenti sul territorio dei cinque comuni facenti parte dello stesso Ambito di Raccolta Ottimale dei rifiuti. La procedura da seguire è davvero semplice, basta andare sulla pagina Facebook SCATTA & MAPPA, cliccare sull'icona invio messaggio, cliccare sull'icona della macchina fotografica, scattare la foto e inviarla, e infine cliccare sull'icona della posizione, segnarla e inviarla.

Le foto così trasmesse perverranno ai circoli di Legambiente che, attraverso le coordinate gps, individueranno i siti inquinati riportandoli su una mappa interattiva.

Tale mappa servirà per segnalare i siti alle amministrazioni comunali di Bitonto, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia e Terlizzi, sensibilizzandole alla bonifica e ad un maggiore controllo del territorio.

È un gesto semplice, concreto, civile, da fare insieme. Per territori puliti dai rifiuti e dalla inciviltà.
  • Legambiente Molfetta
Altri contenuti a tema
Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta Legambiente e i dubbi sugli espropri nel Piano per gli Insediamenti Produttivi di Molfetta L'associazione: «Così si cancella la cultura contadina di Molfetta»
Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» Rischio idraulico alla zona industriale di Molfetta, Legambiente: «L’attuale progetto non risolve il rischio inondazioni» L'associazione: «Si alla rinaturalizzazione delle lame»
Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Struttura ricettiva in località Torre San Giacomo? I dubbi di Legambiente Nota dell'associazione, firmata anche da Movimento Civico “Liberatorio Politico” e  L.U.P. – Laboratorio di Urbanistica Partecipata di Molfetta
Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta Legambiente torna sul regolamento edilizio di Molfetta L'associazione lo ritiene poco "green"
Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Legambiente: «A Molfetta nessuna sensibilità verso il verde» Nota dell'associazione che parte dalla potatura di uno dei pini storici in Piazza Moro
Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Legambiente e L'Up Molfetta presentano osservazioni sul Regolamento edilizio comunale Al centro innovazione per la tutela dell'ambiente e dello spazio pubblico
Legambiente Molfetta: «Annullare il bando per l'adozione delle aree verdi del Comune» Legambiente Molfetta: «Annullare il bando per l'adozione delle aree verdi del Comune» L'associazione: «Si realizzi un Piano del Verde su tutto il territorio»
Legambiente Molfetta: «La Regione Puglia dimentica Torre Calderina» Legambiente Molfetta: «La Regione Puglia dimentica Torre Calderina» «L'amministrazione faccia sua le nostre osservazioni»
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.