Azzollini
Azzollini
Politica

Ospedale, l'opposizione di destra: «Basta prendere in giro i cittadini. Pronti a mobilitarci»

Dopo la conferenza stampa del Sindaco, intervengono Isa de Bari e Antonio Azzollini

«Se fossi in loro mi starei zitto. La smettete di prendere in giro i cittadini, basta».
E' con questo laconico messaggio che Antonio Azzollini commenta quanto affermato dal Sindaco Tommaso Minervini a proposito delle sorti dell'ospedale "Monsignor Bello" durante la conferenza stampa svoltasi questa mattina (https://www.molfettaviva.it/notizie/tommaso-minervini-parla-dell-ospedale-di-molfetta/).

L'ex sindaco di Molfetta ed ex senatore non spende ulteriori parole per esternare il proprio pensiero, ormai noto: a Molfetta e il circondario serve con urgenza un nuovo plesso ospedaliero, il nosocomio del nord barese, per il quale ha anche più volte detto di essere stati messi a disposizioni i fondi necessari.

Dello stesso avviso pure il consigliere comunale Isa de Bari.
Attraverso un video afferma che «nulla ha cambiato» e sottolinea come le ultime dichiarazioni del presidente Michele Emiliano testimoniano che «è contro la comunità molfettese e del nord barese. Il nostro Sindaco mendica bugie e stila protocolli d'intesa senza contenuti. Non contrasta le iniziative di Emiliano per "inciuci" di natura politica», è il forte attacco dell'avvocato.

«Allo stato abbiamo un ospedale che è strutturalmente e tecnologicamente inadeguato alla domanda sanitaria del territorio», continua Isa de Bari.
«Noi capeggeremo una mobilitazione a sostegno della costruzione dell'ospedale del nord barese e se vorrà il sindaco potrà capeggiare questa mobilitazione, d'intesa anche con i sindaci limitrofi».


  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nell'ospedale di Molfetta una nuova macchina per la TAC Nell'ospedale di Molfetta una nuova macchina per la TAC Le urgenze spostate all'ospedale di Terlizzi o al "San Paolo" di Bari
L'ospedale di Molfetta ancora operativo. Rassicurazioni dall'amministrazione L'ospedale di Molfetta ancora operativo. Rassicurazioni dall'amministrazione A settembre novità sull'ospedale del nord barese
Scandalo ospedale di Molfetta, revocati gli arresti domiciliari anche a Filomena Squeo Scandalo ospedale di Molfetta, revocati gli arresti domiciliari anche a Filomena Squeo Lo ha deciso il gip del Tribunale Trani, accogliendo l'istanza dell'avvocato Maurizio Masellis
2 In libertà altri due arrestati nell'operazione "Quinto Piano" all'ospedale di Molfetta In libertà altri due arrestati nell'operazione "Quinto Piano" all'ospedale di Molfetta Si tratta di Vincenza Farinola e Luigi la Forgia. Accolte le richieste dell'avvocato Felice Petruzzella
Operazione "Quinto Piano", revocata un'altra misura cautelare Operazione "Quinto Piano", revocata un'altra misura cautelare Lucrezia Ribera era stata interdetta dal servizio per 3 mesi. Ritenute idonee le argomentazioni dell'avvocato Michele Salvemini
2 Scandalo ospedale di Molfetta, in settimana gli arrestati ancora davanti al Riesame Scandalo ospedale di Molfetta, in settimana gli arrestati ancora davanti al Riesame Già diverse le revoche per altrettanti agli arresti domiciliari. Le altre posizioni, invece, dovrebbero essere discusse tra lunedì e giovedì
Il Riesame revoca i domiciliari, in libertà alcuni arrestati nello scandalo dell'ospedale di Molfetta Il Riesame revoca i domiciliari, in libertà alcuni arrestati nello scandalo dell'ospedale di Molfetta Tornano in libertà Demetrio Losciale, Raffaele Croce e Salvatore Boccanegra. Accolto il ricorso delle difese degli avvocati Andrea Calò e Michele Calaprice
Cgil, Cisl e Uil uniti in difesa dell’Ospedale di Molfetta: «Non è una battaglia di campanile» Cgil, Cisl e Uil uniti in difesa dell’Ospedale di Molfetta: «Non è una battaglia di campanile» Propongono convocazione di consiglio comunale straordinario, incontro con il presidente della commissione regionale e stanziamento dei fondi per il Nord Barese
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.