Soldi banconote
Soldi banconote
Politica

«Molfetta sull'orlo del collasso fiscale»

Le forze politiche di opposizione, presenti in Consiglio comunale, intervengono sulla manovra fiscale del Comune

Documento congiunto di Forza Italia, Ncd, Siamo Molfetta, Molfetta Futura e Lista Schittulli. «Sebbene ai Comuni – scrivono in una nota - sia stata data la possibilità di modulare la pressione fiscale sui cittadini, l'amministrazione comunale di Molfetta ha scelto un regime fiscale tra i più punitivi possibili. I numeri parlano chiaro: la nuova tassa sulla prima casa (TASI) è stata fissata al 3,3 per mille che corrisponde alla massima aliquota prevista dalla legge (2,5 per mille) più una maggiorazione dello 0,8 per mille, con detrazioni possibili solo per una fascia ristrettissima della popolazione. L'IMU sulle seconde case e sugli immobili adibiti ad attività produttive è fissato a un livello proibitivo del 10,60 per mille».

«In una città che lamenta un vistoso degrado delle condizioni igienico-sanitarie di strade e luoghi pubblici, si scopre che alla voce ASM e raccolta dei rifiuti questa amministrazione comunale ha deciso di sostenere costi per circa 1 milione e mezzo di euro in più rispetto a due anni fa pur sapendo che la legge impone di scaricare sui cittadini questi aumenti di spesa. Il tutto senza che se ne vedano i risultati in termini di pulizia delle strade ».

Risultato. «La nuova tassa sui rifiuti (TARI) subisce aumenti sconsiderati che colpiscono ogni comparto produttivo della città: +87,5% per associazione culturali, scuole pubbliche e private, associazioni sindacali o religiose; +7,20% per ristoranti, pizzerie e trattorie; +14% per bar e pasticcerie; +19,6 % per gli artigiani (fabbri, falegnami, autocarrozzieri); +90% per gli stabilimenti balneari; +62,6% per palestre e centri ginnici; +18% per macellerie, pollerie e pescherie. Pesanti gli aumenti anche a carico di negozi di abbigliamento e calzature e per tutti gli studi professionali. Di fronte a una città evidentemente in ginocchio, questa amministrazione comunale ha scelto di affondare il colpo di grazia portando al massimo tutte le aliquote fiscali».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Tasse
  • tributi
  • tasi
  • Imu
Altri contenuti a tema
Pagamento IMU: per la Cassazione obbligatorio anche se l'immobile è occupato illecitamente Pagamento IMU: per la Cassazione obbligatorio anche se l'immobile è occupato illecitamente Secondo la Suprema Corte è fondamentale la proprietà del bene
Rischio aumenti per la tassa rifiuti Rischio aumenti per la tassa rifiuti Il sindaco Natalicchio: «La Regione attivi un bonus rifiuti»
L’ufficio tributi si sposta nella sede comunale di via Carnicella L’ufficio tributi si sposta nella sede comunale di via Carnicella L’assessore Amato: “Ottimizzato il lavoro e risparmiati 20.000 euro di canoni di locazione”
Manovra finanziaria, Paola Natalicchio annuncia battaglia Manovra finanziaria, Paola Natalicchio annuncia battaglia Il Sindaco non ci sta ai tagli a Regioni e Comuni
Entro il 16 ottobre c’è da versare la TASI, la tassa sulla prima casa Entro il 16 ottobre c’è da versare la TASI, la tassa sulla prima casa Non arriverà a casa il bollettino precompilato: ecco tutte le informazioni necessarie
Meno tasse, più investimenti in zona industriale Meno tasse, più investimenti in zona industriale Gli Imprenditori chiedono la parola e si preparano alla protesta
Angela Amato: Meno entrate statali, stessi servizi Angela Amato: Meno entrate statali, stessi servizi L’assessore al bilancio Angela Amato replica alle opposizioni e agli imprenditori in tema di tasse
Aumenti a Irpef, Imu, Tasi e Tari (ex Tares) Aumenti a Irpef, Imu, Tasi e Tari (ex Tares) Pisani (Siamo Molfetta): Una manovra fiscale durissima da sostenere
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.