San Corrado. <span>Foto Anna Maria Tota</span>
San Corrado. Foto Anna Maria Tota

Molfetta scopre Corrado di Baviera, tra cultura e devozione

Collaborazione tra il Comitato Feste Patronali e il Museo Diocesano

Prosegue la collaborazione tra il Comitato Feste Patronali, il Museo diocesano e l'Info Point Turistico di Molfetta. Per il terzo anno consecutivo in occasione della Festa liturgica del Santo patrono di Molfetta, le realtà cittadine rinnovano il loro impegno a favore della conoscenza e della trasmissione dei valori e delle tradizioni locali legate al culto di San Corrado, a vantaggio del territorio e della formazione dei più piccoli.

Anche per questo anno scolastico, dopo il grande coinvolgimento delle passate edizioni, si consolida la proposta di visite guidate gratuite dal 4 all'8 febbraio per gli studenti di scuola primaria e secondaria di primo grado.
Il progetto, voluto e sostenuto dal Comitato, intende promuovere la conoscenza della figura del santo eremita Corrado. L'attività, a cura della FeArT soc. coop. - ente gestore del Museo Diocesano, propone una visita ai luoghi più significativi presenti sul territorio urbano, custodi di preziose testimonianze dell'intensa, se pur breve, vita dell'eremita cui il popolo di questa città ha riservato una profonda devozione nei secoli.
L'itinerario condurrà gli studenti presso il Duomo di San Corrado, luogo sacro che per primo ha accolto le spoglie del Santo sino al 1785 e a seguire presso la Cattedrale della città che conserva nella Cappella dei SS. Pietro e Paolo le sue reliquie; il busto reliquiario in argento, eseguito nel XVII secolo per contenere il cranio del santo eremita; la grande tela raffigurante l'Assuntacontemplata da santi tra i quali compare San Corrado, realizzata dal noto artista molfettese Corrado Giaquinto.
Le visite saranno gratuite, per volontà del Comitato Feste Patronali, e potranno essere prenotate contattando l'Info Point Turistico (Via Piazza, 27-29, 080 3340519 - info.molfetta@viaggiareinpuglia.it), luogo di accoglienza dei gruppi e di inizio del percorso.

La formazione delle giovani generazioni accresce l'identità culturale di un territorio e la valorizzazione del suo patrimonio.
  • san corrado
Altri contenuti a tema
Molfetta e San Corrado, la città rinnova le celebrazioni del Santo Patrono Molfetta e San Corrado, la città rinnova le celebrazioni del Santo Patrono Tanti i molfettesi su Corso Dante. In Cattedrale la Messa del Vescovo
I “fuochi dell’allegrezza” di San Corrado illuminano Molfetta I “fuochi dell’allegrezza” di San Corrado illuminano Molfetta La città tutta unita per devozione al Santo Patrono
1 La tradizione dei “fuochi dell’allegrezza” di San Corrado a Molfetta La tradizione dei “fuochi dell’allegrezza” di San Corrado a Molfetta In onore del Santo patrono di Molfetta e della Diocesi verranno accesi falò l’8 e il 9 febbraio
Celebrazioni, luminarie, fuochi: Molfetta festeggia il Patrono San Corrado Celebrazioni, luminarie, fuochi: Molfetta festeggia il Patrono San Corrado Il programma degli eventi predisposto dal Comitato Feste Patronali
Modifiche alla viabilità a Molfetta in vista della festa di San Corrado Modifiche alla viabilità a Molfetta in vista della festa di San Corrado Previste le consuete manifestazioni tra 8 e 9 febbraio
Molfetta e le sue opere d'arte per raccontare San Corrado Molfetta e le sue opere d'arte per raccontare San Corrado Si rinnova la collaborazione tra Comitato Feste Patronali, Museo Diocesano e Info Point
Fra tradizione e religione: la processione di San Corrado patrono di Molfetta Fra tradizione e religione: la processione di San Corrado patrono di Molfetta Il corteo si è tenuto nella serata di ieri
E' il giorno di San Corrado: ma quali sono le origini delle sue reliquie a Molfetta? E' il giorno di San Corrado: ma quali sono le origini delle sue reliquie a Molfetta? La storia dei resti del Santo Patrono venerati in città
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.