L'oasi naturale Torre Calderina
L'oasi naturale Torre Calderina

Molfetta inserita nel Progetto Cohen realizzato tra Italia e Grecia

Tappa nel sito naturalistico di Torre Calderina

La Grecia e l'Italia comprendono un numero impressionante di siti del patrimonio culturale, monumenti ed edifici di tutte le epoche, compresi i siti nell'elenco del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo ricco patrimonio culturale rappresenta il flusso continuo di popolazioni migratorie, conflitti, commerci, trasporti e scambi tra le acque del Mar Adriatico e dello Ionio da millenni.

La valorizzazione a cui mira il progetto sarà ottenuta attraverso il restauro di 17 monumenti ed edifici, 11 in Grecia e 6 in Puglia. Questi edifici diventeranno palcoscenici di una rete pubblica di architetture marittime, ospitando servizi turistici, mostre, opere, installazioni artistiche permanenti che evocano storie recenti e antiche legate al Mar Adriatico e Ionio.

Il Comune di Molfetta punta fortemente sulla valorizzazione del territorio, motivo per cui anche la nostra città è stata inserita nel Progetto Cohen realizzato tra Italia e Grecia, con una serie di itinerari sulla costa Adriatico-Ionica e nei cammini storici pugliesi. Un gruppo di esperti guiderà il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia nella trasformazione di sei fari e torri costiere in spazi culturali dove raccogliere e condividere, con i turisti e le comunità locali, lo straordinario patrimonio storico e artistico che lega la Puglia al mare.

Nella prima tappa ci saranno Torre Calderina (Molfetta), Torre Pietra, (Margherita di Savoia) e Torre San Felice (Vieste): il progetto è co-finanziato dal Programma
Interreg V-A Greece-Italy e porterà alla creazione di un nuovo itinerario culturale Adriatico-Ionico, tra Puglia, Grecia peninsulare e Corfù.
  • torre calderina
Altri contenuti a tema
Lavori a Torre Calderina grazie a un progetto internazionale Lavori a Torre Calderina grazie a un progetto internazionale Gli interventi riguarderanno il restauro conservativo e il recupero funzionale
Torre Calderina ripulita dai volontari dell'associazione "2hands" Torre Calderina ripulita dai volontari dell'associazione "2hands" L'iniziativa oggi alle ore 18
Recupero di Torre Calderina, interviene Legambiente Molfetta Recupero di Torre Calderina, interviene Legambiente Molfetta L'associazione ambientalista sul progetto di recupero dell'area
Ok al progetto esecutivo di riqualificazione di Torre Calderina. Botta e risposta Comune - proprietari Ok al progetto esecutivo di riqualificazione di Torre Calderina. Botta e risposta Comune - proprietari Quasi certo l'esproprio di alcuni terreni: progetto da oltre 1 milione di Euro
La schiuma a Torre Calderina crea allarme a Molfetta La schiuma a Torre Calderina crea allarme a Molfetta Ma il fenomeno potrebbe dipendere dalla presenza di sostanze cosiddette tensioattive
Spazi per tutti, pista ciclabile e natura: come sarà Torre Calderina in futuro? Spazi per tutti, pista ciclabile e natura: come sarà Torre Calderina in futuro? I dettagli del progetto dal costo superiore a 1 milione di Euro
Riqualificazione costa a Ponente di Molfetta: espropri in arrivo? Riqualificazione costa a Ponente di Molfetta: espropri in arrivo? Nel frattempo su Torre Calderina interventi conservativi grazie a fondi della Regione Puglia
Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Depuratori ko o scarichi abusivi? Non solo schiuma, anche una sostanza densa e maleodorante
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.