Afghanistan
Afghanistan

Minervini: «Accogliamo a Molfetta chi fugge dall'orrore dell'Afghanistan»

Ieri sono giunti in città le prime due famiglie di profughi

Sono arrivati ieri a Molfetta i primi 13 profughi richiedenti asilo dall'Afghanistan e destinati alla nostra città che ha dato disponibilità per accogliere, in questa prima fase, 50 persone in fuga da Kabul e dintorni. I rifugiati sono stati accompagnati in una delle strutture del consorzio per iniziare le pratiche di accoglienza, che prevedono un colloquio preliminare con i mediatori culturali per spiegare tutti i servizi forniti.

«L'orrore - ha affermato il sindaco Tommaso Minervini - quando è lontano, appare invisibile, non tangibile ai nostri occhi. Muta la sua forma in qualcosa che sembra un racconto di finzione. Ci dicono di violenze, schiavitù, sofferenze, ma alle volte fatichiamo a crederci, a pensare che siano reali».

«Forse preferiamo allontanare le paure, tenerle distanti per evitare che ci travolgono e alla fine finiamo con il convincerci che non siano vere. Ma noi molfettesi siamo migranti e la sofferenza di una terra falcidiata dalle brutture delle guerre l'abbiamo conosciuta. E dalle paure siamo partiti per cercare la speranza, quella di una vita migliore. Noi che abbiamo sofferto e che abbiamo sperato in una condizione più giusta, oggi non possiamo che accogliere chi, come noi, crede in un mondo migliore» ha aggiunto Minervini.

«Benvenuti nella città delle donne e degli uomini di speranza. Noi tutti, e i tanti molfettesi nel mondo, vi auguriamo con tanto amore una vita che valga la pena di essere vissuta» ha concluso il primo cittadino.
  • Afghanistan
Altri contenuti a tema
Anche dall'Emilia Romagna un aiuto per i piccoli profughi afghani di Molfetta Anche dall'Emilia Romagna un aiuto per i piccoli profughi afghani di Molfetta L'iniziativa proposta dall'associazione "Sport Around the World"
Arrivate a Molfetta le prime due famiglie di profughi afghani Arrivate a Molfetta le prime due famiglie di profughi afghani Tra loro anche due bambini di 4 e 5 anni
Accoglienza e integrazione, in arrivo a Molfetta i primi 13 profughi afghani Accoglienza e integrazione, in arrivo a Molfetta i primi 13 profughi afghani Il Comune si occuperà di garantire loro tutti i servizi basilari
Afghanistan, in Puglia i primi 40 profughi. Anche Molfetta farà la sua parte Afghanistan, in Puglia i primi 40 profughi. Anche Molfetta farà la sua parte Nelle prossime settimane saranno accolte circa 50 persone richiedenti asilo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.