libera
libera

Lotta alle mafie, gli studenti dell’istituto “Mons. Bello” e il presidio di Libera sul luogo dell’uccisione del sindaco Carnicella

Mercoledì sera studenti e attivisti per ricordare le vittime innocenti della mafia in Puglia

Un momento di riflessione. Ma soprattutto di ricordo nel luogo tristemente simbolo a Molfetta: la scalinata della Chiesa San Bernardino dove venne ucciso il sindaco Gianni Carnicella.

Mercoledì sera si sono ritrovati qui gli attivisti del presidio locale di Libera e tanti studenti dell'istituto professionale "Monsignor Bello" per non spegnere la memoria sulle tante vittime innocenti della mafia in Puglia, a pochi giorni dalla grande marcia di Bologna.

"Facciamo parte di una famiglia allargata, quella della Legalità", hanno urlato i ragazzi.

Ad aprire la manifestazione, organizzata per la ventitreesima giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie, è stato Sergio Amato, tra i coordinatori del presidio di Libera a Molfetta. Poi è stato ascoltato un contributo audio di don Ciotti, registrato proprio nella manifestazione nazionale di qualche giorno fa.

"La verità illumina la giustizia", è stato lo slogan.
  • libera
  • istituto monsignor bello
  • studenti
Altri contenuti a tema
All'IISS "Mons. Bello" di Molfetta si parla di affettività e sessualità All'IISS "Mons. Bello" di Molfetta si parla di affettività e sessualità Relatore sarà lo psicologo Emiliano Lambiase
"I nomi di Dio: culture e religioni in dialogo": c'è anche l'istituto professionale di Molfetta nel progetto regionale "I nomi di Dio: culture e religioni in dialogo": c'è anche l'istituto professionale di Molfetta nel progetto regionale Diversità e integrazione al centro dell'iniziativa
“Sentinelle di pace”, presentato il progetto scolastico per diffondere il pensiero di don Tonino “Sentinelle di pace”, presentato il progetto scolastico per diffondere il pensiero di don Tonino L’iniziativa è promossa e finanziata dalla Regione Puglia, ieri la presentazione
"Alle mafie diciamo NOi": venerdì la presentazione del libro "Alle mafie diciamo NOi": venerdì la presentazione del libro Il volume è scritto da Gianni Bianco e Giuseppe Gatti
Bene confiscato alla mafia in Arco Catecombe, approvato il progetto di riqualificazione Bene confiscato alla mafia in Arco Catecombe, approvato il progetto di riqualificazione Il sito diventerà un centro servizi per soggetti vulnerabili
Pioggia di medaglie per il gruppo sportivo studentesco dell’IISS “Mons. Antonio Bello” di Molfetta Pioggia di medaglie per il gruppo sportivo studentesco dell’IISS “Mons. Antonio Bello” di Molfetta Il bottino è di sei ori, tre argenti e due bronzi
L'Istituto Mons. Antonio Bello di Molfetta:  «Insieme per dire no» L'Istituto Mons. Antonio Bello di Molfetta: «Insieme per dire no» Incontro dibattito tra i ragazzi sulla violenza di genere
8 Alternanza scuola-lavoro, al via il progetto tra McDonald’s e istituto "Mons. Bello"- IL VIDEO Alternanza scuola-lavoro, al via il progetto tra McDonald’s e istituto "Mons. Bello"- IL VIDEO 12 percorsi per acquisire e consolidare le cosiddette “soft skill”
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.