livia pomodoro
livia pomodoro

Livia Pomodoro interviene su cibo ed Expo

A conclusione dell’esposizione traccia il suo bilancio

A due mesi e poco più dalla fine dell'Esposizione universale di Milano, Livia Pomodoro (in una foto Ansa), l'ex presidente del Tribunale di Milano, molfettese doc, traccia un bilancio e fa alcune considerazioni dal ventiseiesimo piano del Pirellone. Qui ha sede il suo centro il "Milan center for food and law policy", nato nel 2004 per coordinare le regole internazionali sul diritto all'alimentazione.

Secondo la Pomodoro, Milano vive molto sul contingente e sulle emergenze. Expo, a suo dire, è stata una grande opportunità non solo per Milano, ma per tutta l'Italia. Trova invece grave la mancanza di gestione della cosa pubblica. La causa è la politica che deve avere idee di futuro e approfittare delle opportunità. Bisogna continuare, secondo la Pomodoro, a sfruttare l'interesse su quel tema: "Nutrire il pianeta, energia per la vita" che ha coinvolto tutti, non solo gli italiani. Nei giorni scorsi il magistrato ha inaugurato il corso di biotecnologie all'Università Bicocca e ha riscontrato un grande interesse da parte di studenti e docenti sui temi nutrizione e sostenibilità.

Al "Milan center for food and law policy" hanno già aderito 34 tra istituzioni (5 ministeri da quello della Salute a quello della Giustizia, dall'Ambiente all'Istruzione), associazioni ed enti nazionali ed internazionali, tra cui il Cnr e diverse università. Non c'è cibo senza diritto e Milano, secondo la Pomodoro, deve diventare capitale mondiale del diritto al cibo. Il centro si candida ad essere cabina di regia per questa rete che si dovrebbe creare nell'interesse di tutti. Dopo l'expo vanno affrontati ancora temi come gli OGM, la fame e la malnutrizione. Se per tutto il periodo dell'Expo i componenti del centro si sono occupati dell'organizzazione dell'evento, per gennaio prepareranno invece un manifesto di intenti per la presentazione delle iniziative in programma.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • expo 2015
Altri contenuti a tema
Molfetta abbraccia Milano Molfetta abbraccia Milano Oggi in programma ad Expo gate una serie di iniziative
Presentato il progetto Molfettaexport.com Presentato il progetto Molfettaexport.com 60 aziende molfettesi unite in un progetto presente anche all'Expogate di Milano
Molfetta tra le città del mondo impegnata nelle buone politiche alimentari Molfetta tra le città del mondo impegnata nelle buone politiche alimentari Il commento del sindaco Natalicchio dopo la firma del Milano Urban Food Policy Pact
Molfetta firma l’Urban Food Politicy Pact con 100 città del mondo Molfetta firma l’Urban Food Politicy Pact con 100 città del mondo Il sindaco Paola Natalicchio sottoscriverà il documento con la Rete Città Sane e le altre città metropolitane
La vendita diretta del pescato di Molfetta tra gli “Ori di Puglia” a Expo La vendita diretta del pescato di Molfetta tra gli “Ori di Puglia” a Expo A Milano il sindaco Paola Natalicchio e Angelo Farinola, direttore del Gac - Terre di Mare
Molfetta sempre più al centro della rete OMS-Città sane Molfetta sempre più al centro della rete OMS-Città sane Il 15 e il 16 ottobre impegni istituzionali a Milano
Il 22 ottobre all’Expogate giornata dedicata a Molfetta Il 22 ottobre all’Expogate giornata dedicata a Molfetta In programma incontri, presentazioni, degustazione di prodotti tipici, proiezione di videoclip, show cooking
La Cicoria puntarella molfettese nell’elenco nazionale prodotti alimentari tradizionali La Cicoria puntarella molfettese nell’elenco nazionale prodotti alimentari tradizionali Importante riconoscimento
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.