La Lega del Filo d'Oro
La Lega del Filo d'Oro
Cronaca

Lega del Filo d'oro: a Molfetta superate le criticità del Covid

La notizia di casi di positività era stata diffusa da MolfettaViva a fine gennaio

La Lega del Filo d'oro aveva sempre rassicurato che tutto fosse sotto controllo nonostante alcuni casi di positività al Covid tra personale e ospiti avessero fatto anche parlare di un focolaio nella struttura di Molfetta.

Era lo scorso 29 gennaio quando Molfettaviva ne dava notizia (https://www.molfettaviva.it/notizie/lega-del-filo-d-oro-casi-covid-tra-personale-e-ospiti/): «Le misure messe in atto stanno contenendo la situazione di emergenza e l'impegno e l'attenzione sono massimi per il bene di tutti» si leggeva in una nota pervenuta dalla Fondazione.

Il periodo critico, tuttavia, adesso sarebbe superato.
"Si è appreso con gioia che la struttura socio-sanitaria della "Lega del Filo d'oro" di Molfetta, attenzionata nel periodo di gennaio-febbraio 2021 perché silente focolaio Covid, oggi può affermare di aver brillantemente superato la sfida in cui era stata trascinata", scrivono in una nota i consiglieri comunali di Forza Italia Antonello Pisani, Isa de Bari e Doriana Carabellese.

"La gestione complessa, per il rischio di un numero di utenti residenziali (21 su 40), accresciuta dalle complicazioni dei sintomi vivid correlate alla specificità delle disabilità e dall'assenza di 21 operatori contagiati, si è rivelata competente, professionale ed efficace", scrivono ancora i rappresentati del centro destra che plaudono il personale interno il quale "ha assicurato una assistenza dignitosa e cure mirate sino alla guarigione di questi pazienti" ma anche "isolato e contenuto la propagazione del contagio all'interno della struttura", dando "normalità ed il sostegno ai 19 utenti non contagiati".
  • Lega del Filo d'Oro Molfetta
Altri contenuti a tema
Lega del filo d'oro, casi Covid tra personale e ospiti Lega del filo d'oro, casi Covid tra personale e ospiti Dalla struttura rassicurano: «La situazione è sotto controllo»
Lega del Filo d'oro: nel 2019 a Molfetta 74 utenti e 15.657 giornate effettive di prestazione Lega del Filo d'oro: nel 2019 a Molfetta 74 utenti e 15.657 giornate effettive di prestazione Il centro è punto di riferimento al Sud per la sordocecità e la pluriminorazione psicosensoriale
Lega del filo d'oro, i numeri dell'assistenza a Molfetta Lega del filo d'oro, i numeri dell'assistenza a Molfetta I dati del Centro Socio Sanitario Residenziale nell'ex Preventorio
L'emergenza Coronavirus affrontata dal centro di Molfetta della Lega del Filo d'Oro L'emergenza Coronavirus affrontata dal centro di Molfetta della Lega del Filo d'Oro Le attività non si sono mai fermate in tutti i centri residenziali italiani
Lega del Filo d'Oro: nel triennio 2016-2018 a Molfetta generati 9,5 milioni di Euro di valore sociale Lega del Filo d'Oro: nel triennio 2016-2018 a Molfetta generati 9,5 milioni di Euro di valore sociale I dati raccolti dopo uno studio presentato nell'Università di Milano
Disabilità, la storia di Luca Mongelli tornato a vivere anche grazie alla Lega del Filo d'Oro Disabilità, la storia di Luca Mongelli tornato a vivere anche grazie alla Lega del Filo d'Oro Il 2 dicembre la presentazione del libro sulla vita del 24enne nel centro di Molfetta
Il 2018 della Lega del Filo d'Oro: a Molfetta assistite 135 persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali Il 2018 della Lega del Filo d'Oro: a Molfetta assistite 135 persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali 16mila giornate di prestazioni garantite nel centro molfettese
Corsi di formazione al via per i volontari della Lega del Filo d'Oro di Molfetta Corsi di formazione al via per i volontari della Lega del Filo d'Oro di Molfetta I corsi gratuiti si terranno dal 2 febbraio al 2 marzo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.