Strada
Strada

Le strade di Molfetta come quelle di Roma: il problema "buche" ormai cronico

Il maltempo dei giorni scorsi ha peggiorato la situazione

Le buche che attanagliano le strade della città sono diventate ormai un problema cronico.

A testimoniarlo le innumerevoli segnalazioni che arrivano quotidianamente in redazione.
Asfalto ormai inesistente, vere e proprie voragini (alcune larghe e profonde centimetri) che si aprono sulla carreggiata e la necessità di doverle schifare da parte degli automobilisti con conseguenze, spesso, più che pericolose per gli stessi, il traffico e i pedoni. Tutto peggiorato dal maltempo delle scorse settimane, colpo di grazia per gran parte del manto stradale molfettese.

Eppure in alcune zone ci sono stati interventi, come quelli dei mesi scorsi a Rione Paradiso.

Non sono bastati oppure serve un intervento programmato su tutto il territorio?
  • buche
Altri contenuti a tema
Buche, crepe, dossi rallentatori: strade colabrodo Buche, crepe, dossi rallentatori: strade colabrodo Mobilità pericolosa in città tra le strade colabrodo
Buche a vista e disagi per il traffico Buche a vista e disagi per il traffico Da mesi solo transenne nel tratto di strada tra via Einaudi e via la Malfa
Voragini e buche killer, stanziati i fondi Voragini e buche killer, stanziati i fondi L’ultima voragine è “sbucata” in via Manzoni
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.