Giuseppe Zanna JPG
Giuseppe Zanna JPG
Speciale

"Lavoro, ambiente, Costituzione": «Perchè votare Beppe Zanna»

«Politica pulita e competente. Voto di libertà e dignità»

Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista e Risorgimento Socialista hanno dato vita in Puglia alla lista LAVORO, AMBIENTE, COSTITUZIONE con candidato presidente Nicola Cesaria, una lista alternativa al centrodestra e al centrosinistra, due facce della stessa medaglia, due aspetti dello stesso sistema di potere regionale.

Una lista formata da cittadine/i e militanti socialisti, comunisti e ambientalisti, lavoratori e lavoratrici che rilanciano tre parole fondamentali – Lavoro, Ambiente, Costituzione – per ricostruire, intorno ad esse, un più ampio fronte unitario.
Una lista con un programma alternativo alle politiche asservite ai poteri economici pugliesi e delle multinazionali, una proposta politica coraggiosa che reagisce alla stato di apatia di una regione distratta sul suo calo demografico, martoriata da Ilva, Tap, trivelle e Xilella, senza freni alla cementificazione, con una disoccupazione giovanile e femminile elevata, vessata da brutali forme di caporalato nelle campagne e nei cantieri, con liste d'attesa infinite nella sanità pubblica e la diminuzione di posti letto a favore della sanità privata.
Una scelta di dignità e libertà in una regione bloccata da sistemi di potere trasformisti e ricattatori, una regione dominata da affaristi di centrodestra e di centrosinistra incapaci di adottare la doppia preferenza di genere ma soprattutto disinteressati al tema della democrazia con una legge elettorale indecente, con sbarramento all'8% e premio di maggioranza.
Alla costruzione di questa proposta politica abbiamo contribuito come circolo locale di Rifondazione Comunista e per questo abbiamo proposto la candidatura del nostro consigliere comunale Beppe Zanna, simbolo nel nostro territorio di una sinistra che non tradisce, che non si arrende né si svende per qualche briciola caduta dal tavolo dei politicanti di centrodestra e centrosinistra.

Attorno a Beppe Zanna, candidato al consiglio regionale e capolista per la circoscrizione di Bari della lista LAVORO, AMBIENTE, COSTITUZIONE, ci sono tutte le persone che da sempre si battono per una politica pulita, competente, tutti gli attivisti locali di Rifondazione Comunista e i compagni di strada che negli anni hanno condiviso le battaglie locali a difesa dei diritti del lavoro, dell'ambiente e della sanità pubblica. Ci sono "sempre gli stessi", quelli che la politica la fanno giorno per giorno, non solo in campagna elettorale, e la fanno da sempre con coerenza e senza trasformismi.

Con Beppe Zanna per rappresentare la politica che non scende a patti con i voltagabbana, per rafforzare a Molfetta e in Puglia la sinistra che nessun Governatore potrà mai cancellare, oggi, ieri e domani, si chiami Emiliano o si chiami Fitto.
Un voto per Beppe Zanna è un voto di libertà, un voto di dignità per Lavoro, Ambiente, Costituzione!
  • Rifondazione Comunista Molfetta
Altri contenuti a tema
Giacomo Pisani primo ospite 2024 per la rassegna "Davide e Golia" a Molfetta Giacomo Pisani primo ospite 2024 per la rassegna "Davide e Golia" a Molfetta Nell'occasione sarà presentato il libro "Piattaforme digitali e autodeterminazione"
Network Contacts, botta e risposta tra Rifondazione e il DG Saitti Network Contacts, botta e risposta tra Rifondazione e il DG Saitti Resta caldo il tema nonostante gli ultimi sviluppi
Rifondazione, domani l'assemblea pubblica a Molfetta Rifondazione, domani l'assemblea pubblica a Molfetta Incontro domani pomeriggio alle 19:00 presso l'auditorium San Pio X
Rifondazione: «Il Sindaco pensi alle sue responsabilità. Solidarietà alla consigliera Gagliardi» Rifondazione: «Il Sindaco pensi alle sue responsabilità. Solidarietà alla consigliera Gagliardi» La nota dopo la diatriba scoppiata negli ultimi due giorni
Rifondazione sul Capodanno a Molfetta: «Vandalismo mentre il sindaco festeggiava» Rifondazione sul Capodanno a Molfetta: «Vandalismo mentre il sindaco festeggiava» Durissimo commento rispetto ai fatti di piazza Vittorio Emanuele: «Escalation di criminalità»
Salario minimo, oltre 250 firme raccolte a Molfetta Salario minimo, oltre 250 firme raccolte a Molfetta In tutta Italia più di 70mila persone hanno espresso il proprio favore per la proposta di Rifondazione Comunista
Rifondazione: «Chiediamo il potenziamento del Centro anti-violenza di Molfetta» Rifondazione: «Chiediamo il potenziamento del Centro anti-violenza di Molfetta» La proposta: «Servono azioni concrete per arginare questo male della società»
Oggi una raccolta firme con Rifondazione Comunista Molfetta Oggi una raccolta firme con Rifondazione Comunista Molfetta I temi sono il salario minimo a 10 euro e l'istituzione del reato di omicidio sul lavoro
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.