Scuola Zagami
Scuola Zagami

La scuola elementare "Zagami" diventa green, con una palestra nuova e funzionale

Si sono conclusi i lavori di efficientamento energetico e riqualificazione

«Restituiamo un'altra importante struttura al mondo della scuola. Continuiamo nell'impegno in favore della Città». Così il Sindaco, Tommaso Minervini.

Si sono conclusi i lavori di efficientamento energetico e riqualificazione della Palestra coperta dell'istituto scolastico Zagami, che ha incluso anche interventi di miglioramento dell'isolamento termico dell'involucro edilizio, la sostituzione di infissi e pannelli vetrati, con altri a minore dispersione termicae nuova illuminazione con lampade led. A completamento degli interventi anche la installazione di un impianto fotovoltaico da 9 kw, che consentirà di abbassare i costi delle bollette per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile.

In mattinata la cerimonia inaugurale alla presenza della dirigente scolastica, Tiziana Santomauro, degli assessori ai lavori pubblici, Nicola Piergiovanni, al decoro urbano Sergio De Candia, alla scuola, Anna Capurso, dei tecnici comunali e dei rappresentanti delle ditte che hanno eseguito i lavori. «Voi sarete gli attori di questa palestra, in una scuola che può contare anche sull'energia pulita, ma – ha sottolineato Piergiovanni - noi stiamo lavorando perché a breve possiate usufruire del parco Baden Powell vicinissimo alla vostra scuola. Voi sarete i protagonisti di questo cambiamento ambientale in cui da anni, d'intesa con il nostro Sindaco Minervini, abbiamo deciso di investire».

«Per noi è fondamentale che i bambini possano svolgere in ambiente sicuro e confortevole l'attività motoria perché, lo sappiamo tutti, il benessere psico fisico dei bambini passa anche attraverso l'attività motoria», ha ricordato l'assessore Capurso prima di passare la parola all'assessore De Candia che ha evidenziato «il clima di grande collaborazione che si è creato tra i diversi assessorati e gli uffici comunali», cosa che consentirà di portare a termine, con sempre più puntualità, i tanti progetti in itinere.

I lavori sono stati interamente finanziati con la Legge 27 dicembre 2019, n. 160 relativa ai "contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile" cui Molfetta si era candidata.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 A comunicarli il ministero, alla primaria solo un 26% può optare per il tempo pieno a 40 ore
Disturbi alimentari, nelle scuole di Molfetta tornano gli psicologi a sostegno dei ragazzi Disturbi alimentari, nelle scuole di Molfetta tornano gli psicologi a sostegno dei ragazzi Gli incontri dalla prossima settimana. Soddisfazione per il progetto dell'assessore Capurso e del sindaco Minervini
STP ti accompagna a scuola: iniziativa in occasione degli open day STP ti accompagna a scuola: iniziativa in occasione degli open day A Molfetta all’istituto professionale alberghiero, domenica a bordo dei nuovi bus
Trasporto scolastico in favore di studenti con disabilità. C'è l'avviso pubblico Trasporto scolastico in favore di studenti con disabilità. C'è l'avviso pubblico Il servizio riguarda i frequentanti le scuole secondarie di secondo grado
Domenica gli studenti del liceo "Einstein" di Molfetta rappresentano "La Mandragola" Domenica gli studenti del liceo "Einstein" di Molfetta rappresentano "La Mandragola" Lo spettacolo si terrà alle ore 19 nella palestra coperta di via don Piacente
Concluso il contest "Five Must visit places" dell'Itet "Salvemini" di Molfetta Concluso il contest "Five Must visit places" dell'Itet "Salvemini" di Molfetta Premiate le classi dell’I.C. "Scardigno-Savio" di Molfetta e della Scuola Secondaria di 1° grado "Gesmundo-Moro-Fiore" di Terlizzi
Il "Ferraris" di Molfetta scuola polo per il progetto nazionale "Steam Mood" Il "Ferraris" di Molfetta scuola polo per il progetto nazionale "Steam Mood" Riguarda la formazione dei docenti secondo le priorità stabilite dal PNRR
La Polizia locale nelle scuole di Molfetta per parlare ai giovani di dipendenze pericolose La Polizia locale nelle scuole di Molfetta per parlare ai giovani di dipendenze pericolose Grande partecipazione agli incontri da parte degli studenti
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.