Don Tonino Bello. <span>Foto Alfonso Bisceglie</span>
Don Tonino Bello. Foto Alfonso Bisceglie
Chiesa locale

La Diocesi di Molfetta promuove il progetto "Il Cammino di don Tonino"

La presentazione martedì 2 luglio alle ore 11 presso il Museo Diocesano

Elezioni Regionali 2020
Sarà presentato nella conferenza stampa convocata martedì 2 luglio alle ore 11.00 presso il Museo diocesano di Molfetta, il progetto Il Cammino di don Tonino, un'iniziativa promossa dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e finanziata dalla Regione Puglia nell'ambito del Fondo speciale cultura e patrimonio culturale per il 2019 (delibera Giunta Regionale n. 404 del 7 marzo 2019).

Cammino di Santiago, Via Francigena, Cammino di San Benedetto, Via di Francesco, Sentiero dello Spirito… e adesso Il Cammino di don Tonino. Nata dall'impegno della neocostituita associazione "Cammino di don Tonino", la proposta è stata ideata in occasione delle celebrazioni per il venticinquesimo anniversario della morte del Servo di Dio Antonio Bello e rappresenta un'ulteriore opportunità per far conoscere la figura di don Tonino Bello. Sulla scorta dei grandi cammini nazionali e internazionali, mete di un turismo lento e sostenibile che valorizza ogni territorio attraversato, anche Il Cammino di don Tonino avrà un itinerario mappato - a piedi, da Molfetta ad Alessano e ritorno - che, ponendo al centro la sua vita, vissuta molto sulla strada, racconti anche le bellezze della Puglia, quelle più nascoste e meno conosciute, legate a tradizioni e culture ormai lontane, fatte di persone e storie.
Quanto già da diversi anni la Diocesi fa per accogliere e accompagnare i pellegrini "Sui passi di don Tonino" si arricchisce ora di una proposta più esigente che, portando i camminatori lungo i circa 300 km di strada, li provochi a compiere il tratto che don Tonino stesso riteneva più lungo e decisivo: quello dalla testa al cuore di se stessi: «Il pellegrinaggio più faticoso è quello che porta l'uomo dalla periferia al centro del proprio cuore. Il più lungo è quello che conduce alla casa di fronte. Il più serio è quello che porta all'incontro con Dio».

Alla conferenza stampa, cui sono invitate le testate giornalistiche locali, regionali e nazionali, saranno presenti e interverranno:
S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi
dott. Angelofabio Attolico, del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia
don Luigi Amendolagine, referente del progetto "Il Cammino di don Tonino".
Sarà presentata anche l'Associazione di Volontariato Il Cammino di don Tonino che collaborerà con la Diocesi per la realizzazione del Cammino.
  • Don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Monsignor Cornacchia a "Famiglia Cristiana": «A don Tonino attribuiti miracoli» Monsignor Cornacchia a "Famiglia Cristiana": «A don Tonino attribuiti miracoli» Il Vescovo: «Ma dovranno essere valutati al momento opportuno»
Beatificazione don Tonino vicina. Nuovi documenti da Papa Francesco Beatificazione don Tonino vicina. Nuovi documenti da Papa Francesco Ulteriori novità sulla visita privata di Monsignor Cornacchia
1 Prossima la beatificazione di don Tonino Bello? Il Vescovo di Molfetta da Papa Francesco Prossima la beatificazione di don Tonino Bello? Il Vescovo di Molfetta da Papa Francesco Monsignor Cornacchia ricevuto in udienza privata mercoledì scorso
Fiori e parole sul monumento in Piazza Garibaldi per ricordare don Tonino Fiori e parole sul monumento in Piazza Garibaldi per ricordare don Tonino Il monumento inaugurato lo scorso anno
Un reading per celebrare don Tonino a 27 anni dalla morte Un reading per celebrare don Tonino a 27 anni dalla morte L'iniziativa è della casa editrice "La meridiana"
Il 20 aprile messa del Vescovo a 27 anni dalla scomparsa di don Tonino Il 20 aprile messa del Vescovo a 27 anni dalla scomparsa di don Tonino La celebrazione si terrà alle ore 19 e sarà trasmessa in diretta sui canali diocesani
Dedicata a don Tonino Bello una nuova aula della Facoltà di Teologia Dedicata a don Tonino Bello una nuova aula della Facoltà di Teologia Sarà il luogo di discussione delle Tesi
"Mediterraneo, frontiera di pace" nel nome di don Tonino Bello "Mediterraneo, frontiera di pace" nel nome di don Tonino Bello L'esempio del Vescovo di Molfetta al centro del discorso di Michele Emiliano
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.