Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
Cronaca

Inchiesta porto, revocata la misura interdittiva per il dirigente Binetti

Il giudice Zeno ha anche rideterminato la durata della misura per l'ingegnere Loliva. Resta ai domicliari l'imprenditore Dell'Erba

Revocata la sospensione dall'esercizio di pubblici uffici ed il divieto temporaneo di svolgere l'attività lavorativa per il dirigente Alessandro Binetti, rideterminata la durata della misura interdittiva in 6 mesi per l'ingegnere Gianluca Loliva, rigettata la richiesta per l'imprenditore Giuseppe Dell'Erba, ancora ristretto ai domiciliari.

Sono le decisioni del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, Domenico Zeno, dopo gli interrogatori di garanzia dell'ultima settimana e le istanze degli avvocati dei tre principali indagati - rispettivamente Nunzio Palmiotto, Felice Petruzzella e Vincenzo Operamolla - a dodici giorni dall'inchiesta della Procura della Repubblica di Trani che ha messo in luce un «collaudato sistema di frode» per il completamento del molo di sopraflutto del porto commerciale di Molfetta.

I materiali, infatti, «dovevano essere inalterabili, resistenti e compatti, dei quali il 60% costituito da tout venant e il restante 40% da massi in scogliera». In realtà, è stato accertato che anziché fornire il materiale previsto dal capitolato speciale d'appalto, è stato utilizzato materiale riveniente da scavi eseguiti su terreni privati, materiale vegetale e di dubbia provenienza, compreso materiale qualificato nella misura come rifiuto speciale per un complessivo pari a circa 40mila tonnellate.

Accuse, queste, che i tre hanno già negato: e se l'avvocato Palmiotto, che assiste Binetti, s'è detto «ampiamente soddisfatto dell'esito», il suo collega Petruzzella, che difende Loliva, ha annunciato che andrà al Riesame, manifestando comunque la propria soddisfazione «perché il quadro indiziario è stato ridimensionato».
  • Alessandro Binetti
  • Felice Petruzzella
  • Giuseppe Dell'Erba
  • Gianluca Loliva
  • Nunzio Palmiotto
  • Vincenzo Operamolla
Altri contenuti a tema
Inchiesta porto, ripristinata la misura interdittiva per il dirigente Binetti Inchiesta porto, ripristinata la misura interdittiva per il dirigente Binetti Accolto l'appello dei pubblici ministeri Aiello e Tosto: scatta di nuovo l'interdittiva per 12 mesi
Inchiesta porto, su Binetti «non si riscontrano gli estremi del concorso nei reati» Inchiesta porto, su Binetti «non si riscontrano gli estremi del concorso nei reati» La precisazione del suo legale, l'avvocato Palmiotto, dopo il provvedimento di revoca della misura interdittiva
Inchiesta porto, il Gip: «Atteggiamento immutato dopo il blitz della Finanza» Inchiesta porto, il Gip: «Atteggiamento immutato dopo il blitz della Finanza» La visita in cantiere risale al 16 febbraio 2022. Domani mattina, intanto, inizieranno gli interrogatori di garanzia
Il porto di Molfetta voluto da Azzollini: 10 anni di indagini e processi Il porto di Molfetta voluto da Azzollini: 10 anni di indagini e processi La gara fu indetta nel 2006 con un importo di 63,8 milioni di euro, ma 17 anni dopo il nuovo scalo commerciale ancora non c'è
Inchiesta porto, le intercettazioni: «Non esiste la roba bianca, qua è tutta terra» Inchiesta porto, le intercettazioni: «Non esiste la roba bianca, qua è tutta terra» «Stanno esagerando e succede il terremoto», dicevano due dipendenti al telefono: «Il mare è diventato tutto rosso»
1 Illeciti sul porto di Molfetta: un arresto e due misure interdittive. 9 indagati, I NOMI Illeciti sul porto di Molfetta: un arresto e due misure interdittive. 9 indagati, I NOMI Ai domiciliari il rappresentante legale della società fornitrice di materiale lapideo: venivano utilizzati anche rifiuti speciali
Bonifica delle ex Acciaierie, in 13 a processo: tutti assolti, anche un molfettese Bonifica delle ex Acciaierie, in 13 a processo: tutti assolti, anche un molfettese Ieri la sentenza: il giudice ha scagionato l'ex sindaco Depalma e altre 12 persone «per non aver commesso il fatto»
"Appaltopoli" a Molfetta, concluse le indagini preliminari: 28 indagati "Appaltopoli" a Molfetta, concluse le indagini preliminari: 28 indagati Tra loro l'ex assessore Caputo, l’ex funzionario Lisena e l'ex consigliera Castriotta. Non c'è il sindaco Minervini
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.