consiglio comunale
consiglio comunale
Speciale

In “5 minuti” il Consiglio Comunale straordinario sulla vicenda porto: «Amministrazione incapace di fornire risposte»

Gli interventi dei consiglieri di opposizione Mastropasqua, Binetti, Germinario e Logrieco

L'ultimo Consiglio comunale straordinario richiesto da tutti e nove i consiglieri di opposizione è un segno evidente che la città non trova più rappresentatività nell'amministrazione che la amministra.

Un nuovo video apparso sulla pagina Facebook di Pietro Mastropasqua, leader dell'opposizione al Comune di Molfetta, inserito nel format "5 minuti", riassume gli interventi dei consiglieri comunali Pietro Mastropasqua, Mauro Binetti e Adamo Logrieco, con l'introduzione della consigliera Ippolita Germinario.

I consiglieri mettono in luce diversi aspetti poco chiari dell'intera vicenda. L'opposizione preme per sapere se, ad esempio, l'Ente Comune abbia disposto controlli e accertamenti sui lavori e se ci sia stata qualche forma di vigilanza sull'operato del cantiere. Si tratta di un'opera importantissima, precisa Pietro Mastropasqua, «va conclusa e attivata il prima possibile, perché la città la attende da tempo».

Gli fa eco Mauro Binetti: «Siamo certi, Sindaco, che lei passerà alla storia come il Sindaco che ha amministrato più a lungo, ma non sarà ricordato per la grande lungimiranza e la visione politica che invece pensa di avere».

Grande perplessità anche da parte di Adamo Logrieco, che solleva più di un dubbio sulle capacità del Sindaco di organizzare il lavoro dell'Ente. Parlano i fatti: «Da quando è tornato ad essere il primo cittadino, Molfetta è stata travolta da almeno tre importanti indagini giudiziarie, tutte aventi per oggetto la gestione delle opere pubbliche».

Sono tante, troppe, le domande senza risposta e non è chiaro, in particolare, cosa l'Amministrazione intenda fare per tutelare nel concreto gli interessi dei molfettesi da questa ennesima indagine e far sì che i lavori possano procedere.

Un'assenza di risposte che è imputabile, sostiene Pietro Mastropasqua, alla posizione ondivaga e poco chiara del primo cittadino proprio sul caso porto: «Lei, signor Sindaco, sembra in grandissima difficoltà nel tentativo di barcamenarsi tra posizioni contrapposte e non conciliabili. È passato da posizioni colpevoliste, o presunte tali, a posizioni garantiste e innocentiste».

E se le risposte della maggioranza e del suo primo cittadino brillano per la loro inconsistenza, ecco allora che appare in coda al video, quasi magicamente, una luccicante metafora con tutta la sua forza espressiva e con la capacità, unica, di rappresentare l'amministrazione che governa la città. Da vedere!

Link a "5minuti"
  • Politica
Altri contenuti a tema
"Zona 30" in centro a Molfetta. Il centrodestra: «Siamo molto scettici» "Zona 30" in centro a Molfetta. Il centrodestra: «Siamo molto scettici» Le riflessioni sul tema: «Non sarebbe corretto far cassa sulla pelle dei cittadini»
Guerra in Israele, il consigliere Gagliardi chiede un appello per la pace Guerra in Israele, il consigliere Gagliardi chiede un appello per la pace Depositato un ordine del giorno finalizzato a chiedere al Consiglio comunale di pronunciarsi in merito
Molfetta Popolare: «Il sindaco si circonda solo di chi asseconda le sue scelte» Molfetta Popolare: «Il sindaco si circonda solo di chi asseconda le sue scelte» La nota del gruppo: «Chiediamo da tempo un cambio di passo e un maggiore coinvolgimento»
Gruppo territoriale M5S Molfetta: «No all’autonomia differenziata» Gruppo territoriale M5S Molfetta: «No all’autonomia differenziata» Venerdì 9 febbraio una delegazione ha presi parte alla manifestazione di Cgil e Uil Puglia
Polemica dalla maggioranza, arriva la replica del presidente del Consiglio comunale Polemica dalla maggioranza, arriva la replica del presidente del Consiglio comunale Robert Amato risponde all'attacco dei giorni scorsi
Consiglio comunale, la maggioranza risponde alle opposizioni: «Solo fango e faziosità» Consiglio comunale, la maggioranza risponde alle opposizioni: «Solo fango e faziosità» La nota congiunta: «Comportamento grave da parte anche di Amato come presidente dell'assise»
Nuovo PSI di Molfetta: «Non condividiamo il modo di fare del Sindaco» Nuovo PSI di Molfetta: «Non condividiamo il modo di fare del Sindaco» La nota: «L'ultimo Consiglio comunale conferma le nostre perplessità»
Le opposizioni di Molfetta: «Dal Sindaco ancora ostruzionismo sui lavori alla scuola "Cozzoli"» Le opposizioni di Molfetta: «Dal Sindaco ancora ostruzionismo sui lavori alla scuola "Cozzoli"» Nota congiunta del centrosinistra e del centrodestra dopo l'ultimo Consiglio comunale
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.