Trasporto Deposizione JPG
Trasporto Deposizione JPG

Il trasporto straordinario della "Deposizione" di Cozzoli al Museo Diocesano - LE IMMAGINI

Operazioni in fase di svolgimento per il prestito in occasione della mostra allestita nel Museo

Si stanno concludendo in queste ore le operazioni di spostamento delle opere dell'artista molfettese Giulio Cozzoli dalla sede abituale all'interno del complesso della Fabbrica di San Domenico con destinazione Museo Diocesano.

Ad essere coinvolti nel trasloco non solo i pregiati gessi della gipsoteca ma altresì l'imponente complesso bronzeo della Deposizione, opera tra i pezzi più importanti della collezione appartenente agli eredi della famiglia Cozzoli.

Non si tratta, in realtà, di una nuova ubicazione definitiva – come in un primo momento si era pensato – ma di un "prestito" momentaneo della famiglia Cozzoli al Museo in occasione di una mostra straordinaria che sarà allestita nei locali dello stesso museo e che a breve verrà inaugurata per essere fruibile.

La mostra rientrerebbe in un corollario di iniziative più ampie che vede la collaborazione di più parti nella realizzazione di manifestazioni inerenti la prossima Pasqua, il cui sentore inizia già a riempire l'aria cittadina.

Resta, però, aperta la questione legata alla ratifica dell'accordo di comodato delle opere dell'artista molfettese avviato dall'Amministrazione Natalicchio e la famiglia Cozzoli, atto rimasto incompiuto a causa della caduta della stessa Amministrazione, come ci conferma l'ex assessore alla cultura Betta Mongelli auspicando che la gestione commissariale possa portare a termine affinché le opere rimangano accessibili liberamente ai fruitori molfettesi e non.

Da parte sua, il Commissario straordinario Mauro Passerotti si dichiara ampiamente favorevole e disponibile incontrare gli eredi per ratificare il comodato nelle forme previste dalla legge, preservando e valorizzando a favore della città il patrimonio artistico e culturale dell'illustre concittadino Giulio Cozzoli.
10 fotoIl trasporto della "Deposizione" di Cozzoli al Museo Diocesano
Il trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto dellaIl trasporto della
  • giulio cozzoli
  • Deposizione
Altri contenuti a tema
Muore Marianna Cozzoli. Ispirò lo zio per la realizzazione del viso dell'Addolorata Muore Marianna Cozzoli. Ispirò lo zio per la realizzazione del viso dell'Addolorata Molfetta perde la nipote del grande scultore: aveva 88 anni
La Pietà di Giulio Cozzoli in Cattedrale per la visita pastorale del Vescovo La Pietà di Giulio Cozzoli in Cattedrale per la visita pastorale del Vescovo Traslazione valida solo per la giornata odierna
Sessant'anni dopo Giulio Cozzoli: conferenza con il professor Gaetano Mongelli Sessant'anni dopo Giulio Cozzoli: conferenza con il professor Gaetano Mongelli Tutte le tappe di una vita dedicata all'arte
6 La “Deposizione” presso il Museo Diocesano: LE FOTO La “Deposizione” presso il Museo Diocesano: LE FOTO Sarà la statua di Giulio Cozzoli a ricevere i visitatori del sito museale
Uno spettacolo multimediale nel 60° anniversario della scomparsa di Giulio Cozzoli Uno spettacolo multimediale nel 60° anniversario della scomparsa di Giulio Cozzoli Venerdì 24 marzo la prima dello spettacolo. 31 marzo e 1 aprile le repliche
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.