calvani
calvani
Politica

Il Partito Democratico interviene sulla questione porto

Il segretario Calvani: «I lavori proseguiranno. Vogliamo completare l’opera»

«I lavori di realizzazione del nuovo porto commerciale della città proseguiranno. Sarebbe da irresponsabili pensare di lasciare quell'opera incompiuta a sfregiare il nostro mare, il nostro orizzonte e il nostro futuro». Così Giulio Calvani, segretario del locale circolo del Partito Democratico, interviene per fare il punto sulla situazione relativa al cantiere del nuovo Porto.

«Il Partito Democratico – ha spiegato Calvani – lavorerà mettendo a disposizione tutte le sue competenze e capacità, a partire dal suo gruppo consiliare, affinchè quell'opera venga completata e possa rappresentare davvero una opportunità per la città, e non un pesante fardello da lasciare sulle spalle delle future generazioni. Per fare questo l'amministrazione sta ben operando nel costruire una rete inter-istituzionale con la Regione Puglia e l'Autorità Portuale del Levante che abbia due pilastri fondamentali: la restituzione della delega alla Regione per i lavori di completamento del cantiere e l'adesione all'Autorità Portuale del Levante, in modo da consentire al nostro Porto di entrare in un sistema che possa garantire davvero un aumento dei volumi dei traffici, abbandonando quella logica autarchica che ha caratterizzato la precedente amministrazione e che ha portato a questa situazione disastrosa. Ovviamente per fare tutto questo sarà necessario anche avviare una discussione aperta con la città su un tema così importante, confrontandoci anche sulla ipotesi di una variante al Piano Regolatore del Porto che determini lo spostamento del Porto Turistico a ridosso del Centro Antico, con un ripensamento complessivo di tutto il water-front. La portata di queste scelte è talmente tanto rilevante che - conclude - dovrà necessariamente passare da una riflessione profonda con la città, prima di approdare in Consiglio Comunale. Per questo è avvilente constatare come negli ambienti di centrodestra ci si attardi sulla inesistente questione 'porto sì, porto no'. Oggi è necessario guardare oltre, per il bene della nostra città».


  • nuovo porto
Altri contenuti a tema
Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta Ritorno degli anarchici? Scritte comparse in diversi punti di Molfetta La più visibile quella sul nuovo porto commerciale
12 Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI Il "Porto fantasma" di Molfetta: ne parla la RAI L'approfondimento è andato in onda nello Speciale nazionale Mezzogiorno ed al TG3
3 Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Nuovo porto: la ditta Conteco srl si aggiudica il bando di gara Con un punteggio di 88,40 su 100 la spunta sugli altri 7 partecipanti
1 Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Progetto esecutivo nuovo porto, il 5 luglio convocata la seduta di gara Mercoledì 5 luglio presso gli uffici di Lama Scotella
3 I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari I "porti" e il progetto di Palazzo Dogana al centro dell'incontro di Isabella de Bari Presentata davanti ad una folta platea l'idea progettuale che potrebbe cambiare l'immagine marinara di Molfetta
1 Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Nuovo porto: in arrivo i rilievi dei cassoni e del molo Si procede per la messa in sicurezza. In corso le analisi sui fondali
29 Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Eliminata la scritta "No grandi opere" dal nuovo porto Al suo posto un drappo rosa posizionato dagli uomini della Multiservizi
18 Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Porto di Molfetta: Minervini incontra l'assessore Regionale Giannini - LE FOTO Incontro a 360 gradi sul futuro del porto molfettese
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.