Nuova amministrazione
Nuova amministrazione

I giorni dell'Arciconfraternita della Morte: domani nella Chiesa del Purgatorio lettura di brani tratti da Orazio Panunzio

Domenica 11 marzo alle ore 19 il Pio Esercizio della Pietà

Elezioni Regionali 2020
Presso la Chiesa del Purgatorio giovedì 08 marzo alle ore 19.30 incontro culturale che rientra nella rassegna de "I Giovedì di Quaresima" organizzata dall'Arciconfraternita della Morte a cura di Corrado La Grasta. Introduce il dott. Guido Caradonna.

Dopo Giulio Cozzoli, l'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero di Molfetta, nella persona del priore Onofrio Sgherza e dei suoi più stretti collaboratori Michele Roselli e Gennaro Zaza, è orgogliosa di offrire un doveroso tributo ad un altro illustre concittadino, Orazio Panunzio.
Ad Orazio Panunzio dobbiamo il "Diario per l'Arciconfraternita della Morte" pubblicato nell'aprile del 1987 per l'associazione "Amici della Tradizione" e di tanti altri preziosi scritti focalizzati sulla religiosità della nostra città.
A narrare questi documenti di immenso valore culturale sarà l'attore del Teatro dei Cipis, Corrado la Grasta: a lui, dopo essersi calato nei panni di Giulio Cozzoli, il compito di leggere i testi tratti dai dieci racconti che Panunzio dedicò alle statue del Sabato Santo e dell'Addolorata.

Una serata intrisa di storia e tradizione da non perdere.

Si ricorda che domenica 11 Marzo alle ore 19 presso il Purgatorio è previsto il Pio Esercizio della Pietà: funzione preceduta dalla S. Messa che consiste di una preghiera composta da cinque invocazioni a Gesù Cristo deposto sul grembo della Madre, intervallate da tre "romanze" cantate da un tenore e da un baritono, composte da autori molfettesi del 1800. Seguono il canto del "Vexilla Regis Prodeunt", la benedizione con il Legno Santo ed in ultimo il canto del "De Profundis".

Per tutte gli eventi e le news potete visitare il sito internet ufficiale dell'Arciconfraternita www.arciconfraternitadellamorte.it e la pagina Facebook Arciconfraternita della Morte.
  • arciconfraternita della morte
Altri contenuti a tema
Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Il cordoglio del sindaco. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte
L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'iniziativa segue l'aiuto alimentare a 100 famiglie bisognose della città
Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? La comunicazione del Priore Onofrio Sgherza
Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Nonostante il cantiere in Piazza Immacolata, l'itinerario resta immutato
Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Il padre Luigi priore dell'Arciconfraternita della Morte durante la Seconda Guerra Mondiale
Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Alle ore 10 Santa Messa nella Cappella Maggiore
Doppio sold out a Molfetta per "Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" Doppio sold out a Molfetta per "Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" Lo spettacolo voluto dall'Arciconfraternita della Morte
“Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria”, azione sacra fra danza, poesia e arte “Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria”, azione sacra fra danza, poesia e arte Evento promosso dall'Arciconfraternita della Morte dal sacco nero di Molfetta
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.