Pisani Lo basso
Pisani Lo basso

Guida Michelin 2024, una stella per Fabio Pisani e Felice Lo Basso

I loro ristoranti si trovano entrambi a Milano

Nella Guida Michelin 2024 la Puglia conferma la propria autorevolezza. 10 ristoranti, anche per il prossimo anno, hanno la conferma di una stella Michelin dalla prestigiosa rivista, punto di riferimento per la valutazione della qualità dei ristoranti anche a livello internazionale.

A presentare la conferenza italiana della Guida è stata Federica Fontana. Ai premiati spetta la targa-simbolo con la stella. I criteri utilizzati dagli ispettori per l'assegnazione delle stelle e dei premi sono:
  • qualità dei prodotti
  • tecniche
  • armonia dei sapori
  • personalità dello chef
  • coerenza e regolarità dell'esperienza gastroomica nel tempo e nel menù
Al ristorante "Angelo Sabatelli" di Putignano è stato consegnato il nuovo Premio Passion Dessert, assegnato ai ristoranti che nei dolci si distinguono per originalità e qualità.

A Lecce c'è la conferma per "Bro's" e "Primo Restaurant". Nel brindisino ci sono ancora "Già Sotto l'Arco" di Carovigno e "Due Camini" di Savelletri, in provincia di Taranto "Casamatta" a Manduria, nel barese il "Pashà" di Conversano e "Angelo Sabatelli" di Putignano, nella Bat, a Trani, ci sono "Casa Sgarra" e "Quintessenza", nel foggiano "Porta di Basso" a Peschici.

Rispetto allo scorso anno la conferma manca solo per "Il Cielo" di Ostuni.

Conferma di una stella anche per il ristorante "Felix Lo Basso home & restaurant" del molfettese Felice Lo Basso a Milano e per la "La Stüa de Michil " del tranese Domenico Natalicchio in Trentino Alto Adige.

Passaggio da due stelle a una per per il "Luogo di Aimo e Nadiae" del molfettese Fabio Pisani a Milano.

Una bella soddisfazione, invece, per i due fratelli Capitaneo, originari di Foggia: il ristorante "Verso" di Milano ha conquistato due stelle.
  • ristorazione
Altri contenuti a tema
Guida Michelin 2024, stellati anche i molfettesi Maurizio Bufi e Mario Porcelli Guida Michelin 2024, stellati anche i molfettesi Maurizio Bufi e Mario Porcelli I loro ristoranti si sono distinti nella prestigiosa rivista
Il sogno di un'attività ristorativa tra Molfetta e New York Il sogno di un'attività ristorativa tra Molfetta e New York La storia di Luigi: «In Italia ho investito tanto, ma negli Stati Uniti ci sono più opportunità»
Nasce "Molfetta Food". Sabato mattina la presentazione Nasce "Molfetta Food". Sabato mattina la presentazione L'associazione è formata da otto attività del settore ristorativo locale
Mister Chef apre i suoi battenti anche di sera ogni giovedì, venerdì e sabato Mister Chef apre i suoi battenti anche di sera ogni giovedì, venerdì e sabato Un nuovo concept dedicato alle famiglie
Ristorazione, dai rincari energetici all'allarme per la tazzina di caffè a 1.50 euro Ristorazione, dai rincari energetici all'allarme per la tazzina di caffè a 1.50 euro Pubblicata l'indagine congiunturale sul comparto gastronomico
I ristoratori di Puglia lanciano l'allarme: «Troppe spese ed entrate in calo» I ristoratori di Puglia lanciano l'allarme: «Troppe spese ed entrate in calo» Le richieste per affrontare questo inizio di 2022
Uva Bistrot, un'esperienza gastronomica nel cuore di Giovinazzo Uva Bistrot, un'esperienza gastronomica nel cuore di Giovinazzo «La cucina è tradizionale, i prodotti rappresentano la stagionalità e il nostro territorio, senza rinunciare alle migliori innovazioni»
Ristorazione, il molfettese Fabio Pisani protagonista al 7° Congresso Internazionale  I.M.A.H.R. Ristorazione, il molfettese Fabio Pisani protagonista al 7° Congresso Internazionale I.M.A.H.R. Vi hanno preso parte anche delegazioni provenienti da Svizzera, Germania e Inghilterra
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.