Bianca Luna
Bianca Luna

Grande successo a Molfetta per “Bianca Luna” dell’associazione culturale “Pro artibus”

L'iniziativa ha catalizzato l'attenzione su Corso Dante

Il 20 luglio 1969 il mondo, tramite lo schermo delle televisioni accese in diretta, assisteva a quel "piccolo passo per l'uomo ed un grande passo per l'umanità", che era lo sbarco sulla Luna, un momento che, nella sua straordinarietà, sembrava strappato piuttosto ad un volo di fantasia.
Cinquant'anni dopo, nello storico anniversario del primo allunaggio, domenica 20 luglio quell'atmosfera magica e sospesa è stata riportata anche a Molfetta grazie all'associazione culturale e turistica "Pro artibus" che, con il patrocinio del comune di Molfetta e l'ausilio di numerosi sponsor, ha realizzato un'intera serata di scienza e conoscenza, intitolata "Bianca Luna" e dedicata interamente al niveo satellite terrestre.
Molte le iniziative e gli spettacoli in programma che si sono snodati tra Piazza Municipio e Corso Dante, le cui luci al tramonto sono state suggestivamente abbassate: il prologo della serata è stato interamente dedicato ai più piccoli con la lettura animata dell'attrice Marzia Colucci che ha rappresentato "Una storia spaziale", spettacolo divertente e scanzonato attraverso il quale i bambini presenti, attorniati da una folla di curiosi genitori e nonni, hanno potuto imparare in modo semplice del big bang, del sistema solare, dei pianeti e delle loro orbite.
A seguire, alle ore 21,30, nel piazzale antistante la chiesa del Purgatorio, spazio invece per la suggestione dello spettacolo "Bianca Luna" a cura de "Il carro dei comici" che, in un misto di recitazione e musica, ha portato in scena un mosaico di immagini, suoni e versi dedicati alla "bianca signora del cielo": accompagnate dalla musica di Giuseppe Petrella, le parole di Gabriella Caputi e la voce di Betty Lusito hanno intessuto una trama rarefatta e incantevole dei momenti in cui gli artisti, ma più semplicemente gli uomini, hanno cercato rifugio delle loro pene e delle loro domande nella superficie lattea della Luna, splendente nel cielo.
A richiamarne foggia e colori, ci ha pensato sul finale l'esibizione di danza dei ballerini di ResExtensa Dance Company, con la scenografia creata dal vivo dalle illustrazioni proiettate sulla facciata del Purgatorio del celebre artista Matthew Watkins, esponente riconosciuto tra i più autorevoli della nuova corrente di mobile digital art e che ha esposto in mostre personali e collettive in molte città tra cui New York, San Francisco, Londra, Milano e Amburgo.
Una serata sospesa nel cuore dell'estate che ha saputo intrattenere dai bambini fino agli adulti che, per pochi e preziosi momenti, sono stati tutti ugualmente incantati e meravigliati nel restare con il naso all'insù, gli occhi fissi al cielo, a consegnare alla regina bianca del firmamento i propri sogni e le proprie speranze.
8 fotoBianca Luna
Bianca LunaBianca LunaBianca LunaBianca LunaBianca LunaBianca LunaBianca LunaBianca Luna
  • Pro Artibus
Altri contenuti a tema
10 Ombrelli rosa sospesi, questa mattina in corso la rimozione Ombrelli rosa sospesi, questa mattina in corso la rimozione In tanti avevano auspicato che rimanessero per tutta l'estate
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.