Muraglia
Muraglia

Giornata della memoria: a Molfetta si ricordano gli oltre 500 deportati

Tutte le iniziative organizzate dall'Associazione Eredi della Storia e dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma

Furono oltre 500 i molfettesi deportati nei campi di concentramento. All'interno ne morirono ventuno mentre gli altri riuscirono a fare ritorno a casa, seppure gravemente malati e decedendo negli anni successivi.

Ad organizzare un programma di eventi per tenerne sempre viva la memoria (come quella di tutte le vittime dell'Olocausto) sono l'Associazione Eredi della Storia - A.N.M.I.G. unitamente alle Associazioni Combattentistiche e d'Arma.

Domenica 26 Gennaio a partire dalle ore 10, la sede museale di Piazza Mazzini n° 92 sarà aperta al pubblico per visionare la mostra fotografico-documentaria fatta di pannelli e cimeli riguardanti i molfettesi internati e caduti nei Campi di Concentramento.
Tra gli internati molfettesi sopravvissuti resta il ricordo dell finanziere Angelo Alfonso Mezzina, del Cavaliere Onofrio Bufo (deceduto proprio nella Giornata della Memoria del 2010) e del professore Giuseppe Binetti ancora vivente.
Sarà eseguito l'alzabandiera durante l'inno nazionale seguito da un minuto di silenzio in ricordo di tutte le vittime dei campi di concentramento.
Il Cavalier Sergio Ragno, presidente dell'Associazione Eredi della Storia, insieme al presidente regionale A.N.M.I.G. avv. Nicola Bufi, parleranno alla platea per mantenere vivo il ricordo di tali vittime e soprattutto delle loro famiglie ormai ridotte in miseria costrette a vendere i loro beni per sopravvivere.

In serata alle ore 18.30 presso la sede associativa si terrà una conferenza dal titolo "memorie dei molfettesi caduti nei Lager" con l'obiettivo di commemorare i molfettesi e non vittime di quelle atrocità. Dopo i saluti istituzionali del presidente regionale A.N.M.I.G., avv. Nicola Bufi, interverranno il Cavalier Sergio Ragno, il dottor Michele La Grasta e il professore Giuseppe Maria Mezzina. Moderatore del convegno sarà il professore Pasquale Gallo.
  • giornata della memoria
Altri contenuti a tema
Adele Pardini ricorda a Molfetta quel 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema Adele Pardini ricorda a Molfetta quel 12 agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema Conclusi con questa testimonianza gli appuntamenti per la “Giornata della memoria” del Comune di Molfetta
Giornata della Memoria, Adele Pardini incontrerà i ragazzi del Liceo Classico di Molfetta Giornata della Memoria, Adele Pardini incontrerà i ragazzi del Liceo Classico di Molfetta La donna è sopravvissuta all'eccidio di Sant'Anna di Stazzema nel 1944
Giornata della memoria, Molfetta ricorda le vittime della shoah Giornata della memoria, Molfetta ricorda le vittime della shoah Cinque gli eventi, si inizia il 24 gennaio
2 Giornata della Memoria: Molfetta ricorda i molfettesi che hanno vissuto la tragedia dei lager nazisti Giornata della Memoria: Molfetta ricorda i molfettesi che hanno vissuto la tragedia dei lager nazisti L'iniziativa organizzata dall'Associazione Eredi Della Storia-A.N.M.I.G. e le associazioni combattentistiche e d’armi
"La notte dell’uomo", un concerto in occasione della Giornata della Memoria "La notte dell’uomo", un concerto in occasione della Giornata della Memoria Sabato 28 gennaio ore 20 presso la sala Finocchiaro, Fabbrica di San Domenico
La città e la memoria: il 27 gennaio collocate due 'pietre d’inciampo' La città e la memoria: il 27 gennaio collocate due 'pietre d’inciampo' Il Comune di Molfetta collocherà due mattonelle artistiche davanti al liceo classico e alla scuola dell’infanzia ‘Filippetto’
Molfetta celebra la "Giornata della memoria" in ricordo delle vittime di mafia Molfetta celebra la "Giornata della memoria" in ricordo delle vittime di mafia Mercoledì alle 19,30 sul sagrato di San Bernardino
Il messaggio di Piero Terracina a Molfetta per la Giornata della Memoria Il messaggio di Piero Terracina a Molfetta per la Giornata della Memoria Stasera alle 19 spettacolo teatrale “Anna e le altre” a cura dell’associazione Malalingua
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.