Le guardie giurate di Sicuritalia
Le guardie giurate di Sicuritalia
Cronaca

Fuggono alla vista dei vigilantes. Inseguiti, riescono a dileguarsi

Tre uomini, coi volti travisati, intercettati da una pattuglia di Sicuritalia sono riusciti a far perdere le proprie tracce

In piena notte, con i volti travisati da un cappello, erano fermi in viale Papa Giovanni Paolo II, ma sono stati intercettati da una pattuglia di Sicuritalia. In azione, a Molfetta, tre uomini che si sono dati alla fuga imboccando la strada statale 16 bis.

L'auto, una Fiat Bravo, era ferma al centro della strada, quando è stata intercettata dagli agenti dell'istituto di vigilanza di Triggiano, che stavano effettuando dei controlli mirati nella zona alle spalle dell'ospedale don Tonino Bello. I vigilantes si sono trovati faccia a faccia con i tre uomini, i quali, alla vista della pattuglia, non si sono persi d'animo, hanno improvvisamente accelerato, dirigendosi la zona di Ponente e poi imboccando la strada statale 16 bis.

L'inseguimento, almeno all'inizio, è stato frenetico. Naturalmente gli uomini di Sicuritalia si sono messi prontamente alle calcagna, hanno cercato in tutti i modi di fermarne la fuga, ma i tre si sono dileguati lungo la strada statale. I vigilantes hanno diramato immediatamente l'allarme alla sala operativa del 112 che ha fatto confluire in zona una gazzella dell'Aliquota Radiomobile. Della Fiat Bravo in fuga, però, nessuna traccia.

Indagini sono in corso da parte dei militari della Compagnia di Molfetta, attraverso la visione delle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza. Resta la consapevolezza di aver scoperto una banda che stava certamente cercando l'obiettivo migliore per mettere a segno qualche colpo.
  • Furti Molfetta
  • Sicuritalia Molfetta
Altri contenuti a tema
Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Ai domiciliari i due molfettesi accusati del tentato furto al Twenty Two Oggi si è svolto il processo per direttissima: i due sono accusati di tentato furto aggravato, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale
Di notte in caffetteria, cliente chiama il 112. Due in arresto Di notte in caffetteria, cliente chiama il 112. Due in arresto Un 18enne ed un 20enne sono stati sorpresi dai Carabinieri a forzare la porta del Twenty Two
Forzano l'ingresso e devastano la sede dell'Anmil: danni ingenti Forzano l'ingresso e devastano la sede dell'Anmil: danni ingenti Presa di mira l'associazione di via Marconi: sull'episodio indagano i Carabinieri
Scatta l'antifurto nebbiogeno: intervengono i Vigili del Fuoco Scatta l'antifurto nebbiogeno: intervengono i Vigili del Fuoco L'episodio alle ore 02.00, quando il gas ha invaso l'agenzia Izi Play. Indagini in corso
Furto al centro commerciale: svaligiata una gioielleria. È caccia alla banda Furto al centro commerciale: svaligiata una gioielleria. È caccia alla banda Il colpo all'interno del Gran Shopping Mongolfiera, resta da quantificare il bottino. Le indagini nelle mani dei Carabinieri
Scippi in città, vittime le donne: c'è la stessa mano dietro i colpi? Scippi in città, vittime le donne: c'è la stessa mano dietro i colpi? I Carabinieri cercano riscontri, identico il modus operandi. Al vaglio le telecamere di videosorveglianza
2 Presi i ladri acrobati di pappagalli: denunciati due 33enni dai Carabinieri Presi i ladri acrobati di pappagalli: denunciati due 33enni dai Carabinieri Recuperati 47 esemplari: 7 erano già morti. I ladri li avevano rubati da una torre faro dello stadio Poli
Ladri di pappagalli: un business sempre più fiorente Ladri di pappagalli: un business sempre più fiorente Si arrampicano sugli alberi e rubano i piccoli. Al mercato nero ognuno ha un valore di 80 euro
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.